Seguici sui Social

News

Serie A – Primi provvedimenti post-Parigi, Beretta: “Ci saranno maggiori controlli…”

Pubblicato

in



Ripartire dopo i terribili attentati di Parigi è veramente dura, ma come ha disposto la UEFA lo show deve andare avanti, e così tutti i campionati europei si apprestano ad innalzare vertiginosamente i livelli di sicurezza per garantire l’incolumità dei tifosi in vista della ripresa del campionato di Serie A prevista per questo fine settimana.
Come tutti i paesi europei, anche l’Italia prenderà i dovuti provvedimenti, e a riguardo ha parlato il Presidente della Lega di A Maurizio Beretta, queste le sue parole riportate dal sito Ansa.it:

Controlli più stringenti nelle partite di cartello e una ulteriore sensibilizzazione degli steward negli stadi“: questi, spiega Maurizio Beretta, saranno i primi accorgimenti dopo gli attentati terroristici di Parigi e gli allarmi bomba per cui sono state cancellate due amichevoli. “Cosa succederà in casi simili? Allo stato non ci sono segnalazioni particolari: il dialogo costante con le autorità è mirato a tenere sotto controllo l’evolversi delle situazioni“.

Anche il Prefetto di Roma Franco Gabrielli, per far fronte al pericolo negli stadi, ha annunciato che verranno presi nuovi provvedimenti. Queste le sue dichiarazioni riportate dal sito di Repubblica.it: “Le questioni legate agli stadi devono essere affrontate con serietà ed estrema lucidità. Lo stadio è un luogo di pubblico spettacolo, è un luogo dove si concentrano molte persone e stiamo già predisponendo tutte le misure necessarie di prevenzione. Il prefetto ha anche lanciato un messaggio per i cittadini romani: “Siamo consapevoli di essere all’interno di una minaccia, ma questo non ci deve minimamente indurre a sentimenti di paura. Dobbiamo vivere la nostra vita sapendo che le istituzioni stanno lavorando in modo serio, con un supplemento di impegno, ma affinché la vita dei cittadini sia tranquilla”

Maggiori controlli scatteranno già domenica all’Olimpico per Lazio-Palermo, la prima partita che si giocherà a Roma dopo l’attentato vicino allo Stade de France di Parigi e le minacce di Hannover per l’allarme bomba che ha cancellato Germania-Olanda.

Articolo copertina

Cagliari-Lazio: le ultime da Formello

Pubblicato

in

Inzaghi Lazio


Poche le novità rispetto allo scorso anno nella formazione che verrà schierata in campo da Simone Inzaghi

Mancano due giorni dall’esordio della Lazio in campionato. Sembra sempre più chiaro che mister Inzaghi avrà a disposizione gli stessi uomini della scorsa stagione, meno gli infortunati. Manca all’appello Muriqi, che si trova in quarantena in Turchia per il Covid, e Fares, che è in attesa dell’ufficialità.
La probabile formazione vede a destra confermato Lazzari, in mediana Milinkovic e Luis Alberto ai lati di Leiva, e in attacco la coppia Immobile-Correa. In difesa vista l’assenza di Vavro e Luis Felipe saranno disponibili solo Acerbi, Radu, Patric (oggi differenziato) e Bastos (vicino alla cessione). Per compensare la lunga assenza di Lulic sull’esterno di sinistra, è molto probabile che l’allenatore biancoceleste schieri Marusic.

Continua a leggere

Articoli più letti