domenica, Aprile 14, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

6 laziali nella Top 50 Primavera del Nuovo Corriere Laziale. Scopriamoli insieme…

Come ogni anno, il “Nuovo Corriere Laziale” ha stilato la classifica dei 50 migliori talenti del campionato Primavera. Una Top 50 che ha visto ben 6 calciatori biancazzurri piazzati, in una stagione non memorabile dopo un triennio di grandi successi. Vediamo, con i relativi giudizi, quelli che sono stati i giocatori laziali che si sono distinti in maniera particolare in questa stagione, con la relativa posizione di classifica.

PUBBLICITA

10. Simone Palombi

23.04.1996/attaccante/Lazio

19 presenze/19 gol/1695 minuti

La media di un gol a partita indica in maniera assolutamente chiara il suo valore, anche se al terzo anno di Primavera era lecito aspettarsi per lui un rendimento sopra le righe. Alla Lazio è mancato tantissimo a causa degli infortuni che ne hanno funestato il rendimento stagionale, il gol nel derby di ritorno la perla più bella. Ora però deve trovare una destinazione per giocare tra i grandi con continuità.

23. Michael Folorunsho

07.02.1998/centrocampista/Lazio

24 presenze/3 gol/1405 minuti

E’ la prova tangibile che non è vero che il campionato Primavera non serve ai giovani talenti per crescere e imparare. Di origine nigeriana, arrivato alla Lazio via Savio, è l’elemento che in biancoceleste assieme a Germoni ha fatto registrare i maggiori progressi. Potentissimi i suoi cambi di passo a centrocampo, deve trovare la giusta continuità per diventare un big a tutti gli effetti.

33. Alessandro Murgia

09.08.1996/centrocampista/Lazi0

25 presenze/11 gol/2189 minuti

Anche lui è ormai a tutti gli effetti un top player per la categoria, anche se proprio alla luce della sua ampia esperienza ci si poteva attendere qualcosa di più dal punto di vista della capacità di spostare gli equilibri in campo. E’ comunque uno dei fiori all’occhiello della Lazio Primavera, pronto ormai ad affrontare un’avventura nel calcio che conta, preferibilmente in B con Inzaghi che farebbe carte false per portarlo a Salerno.

39. Luca Germoni

01.09.1997/difensore/Lazio

23 presenze/0 gol/1931 minuti

In casa biancazzurra è uno dei giocatori che ha fatto registrare la crescita maggiore, esterno di difesa potentissimo in fase di proiezione offensiva, deve probabilmente migliorare qualcosa dal punto di vista difensivo. L’anno prossimo per lui sarebbe ideale fare esperienza in B, la presenza di Inzaghi a Salerno potrebbe essere in questo senso una garanzia per molti giovani della Primavera laziale di quest’anno.

48. Simone Mattia

19.01.1996/difensore/Lazio

25 presenze/1 gol/2250 minuti

Uno dei veterani del campionato, si è dimostrato uno dei difensori più affidabili in assoluto del campionato Primavera. L’esperienza giocava dalla sua parte, la soddisfazione più bella, pur senza esordire nella massima serie, è stata l’aver attirato l’attenzione di Simone Inzaghi nella parte conclusiva del campionato, col tecnico della Primavera biancazzurra chiamato a guidare i grandi.

50. Kristjan Matosevic

05.06.1997/portiere/Lazio

25 presenze/-33 gol/2250 minuti

La sua eredità era pesante. Ha gestito il post-Guerrieri nel migliore dei modi, la Lazio lo ha scelto dal Catania con grande fiducia. Ottimo tra i pali, i riflessi sono il suo punto di forza. Manca forse qualcosa i termini di tecnica di base e di piazzamento, l’anno prossimo potrà crescere ulteriormente per puntare ad essere uno dei pilastri della Primavera biancazzurra del futuro.

Fabio Belli

LIVE NEWS