Seguici sui Social

Non solo Lazio

PUBBLICITA

EURO 2016 – Parolo: “Siamo brutti, sporchi e cattivi. Iniesta annullato? Merito della squadra”

Avatar

Pubblicato

il

Il day after di Italia Spagna è ancora più dolce come dimostrano le dichiarazioni di Marco Parolo, ancora all’asciutto di gol in Azzurro, ma pedina fondamentale nello scacchiere di Conte: “Finché vinciamo posso anche non farne, l’importante è che continuiamo a giocare così, con questo spirito e questa voglia. Tutti ci davano per catenacciari e forse non lo siamo stati. Abbiamo giocato una partita che avremmo potuto chiudere sul 2-0, poi comunque di fronte c’era sempre la Spagna che ha giocatori straordinari. Siamo stati bravi a tenere botta, Gigi ha fatto le parate da campione, poi Graziano l’ha chiusa, è diventato un marchio di fabbrica, speriamo che continui così”.

Queste le parole del centrocampista della Lazio a tuttomercatoweb, elogiato per aver limitato Iniesta: “L‘abbiamo preparata a livello di squadra, cercando di arginare i loro movimenti. Uno contro uno non ce l’avrei mai fatta, ma penso che abbiamo lavorato di squadra sui loro giocatori più forti e i risultati sono stati questi”. Nessuno avrebbe scommesso sull’Italia: “Io le vacanze non le ho ancora prenotate, molta gente mi ha consigliato di farlo. Però io ci credo dalla prima partita: se ci mettiamo il giusto spirito possiamo dire la nostra. Siamo l’Italia e non siamo solo catenacciari, poi è anche bello negli ultimi minuti essere sporchi, brutti e cattivi. Però sappiamo fare le due cose e lo abbiamo dimostrato. Fa parte del nostro DNA. Stiamo con i piedi per terra, ora giochiamo con la squadra più forte a livello europeo e mondiale. Dobbiamo prepararci bene e metterci a pedalare, c’è ancora tanta squadra da fare. Diciamo che la Spagna è la nostra maledizione e abbiamo sovvertito i pronostici, possono farlo anche loro. La Germania è la squadra più forte, noi dobbiamo recuperare energie e preparare la partita nel migliore dei modi. Dobbiamo pensare giorno per giorno, solo così possiamo ottenere risultati”.


Pubblicità

News

Immobile sbanda? Nessun problema il goleador della Lazio si chiama Muriqi

Periodo nero di Immobile in Nazionale, ma la sua riserva Muriqi non delude, goleador con il Kosovo

Avatar

Pubblicato

il

2019 09 07T152032Z 907939833 RC110AC5E280 RTRMADP 3 SOCCER EURO KVX CZE REPORT
<

Periodo nero di Immobile in Nazionale, ma la sua riserva Muriqi non delude, goleador con il Kosovo

Gol sbagliati e critiche, brutto momento in Nazionale per Immobile che comunque riceve il nostro sostegno e quello del ct Mancini. Chi invece non delude e stupisce è il vice Immobile, il pirata Muriqi che a suon di gol sta trascinando il Kosovo. 2 gol nelle ultime 2 giornate di qualificazioni mondiali dove il Kosovaro sfrutta tutta la sua presenza fisica, la capacità aerea e il fiuto per il gol e manda segnali a Sarri che nel ritiro di Auronzo lo aveva elogiato e preferito a Caicedo partito per Genova.

muriqi

MANCINI DIFENDE IMMOBILE

Continua a leggere

News

Mancini difende Immobile : “Vinciamo il Mondiale e farà 8 gol”

Mancini difende Immobile alla vigilia di Italia Lituania dopo le critiche

Avatar

Pubblicato

il

mancini immobile 1uf301quur5qq1ihfobh63nqmo
<

Mancini difende Immobile alla vigilia di Italia Lituania dopo le critiche

Mancini difende Immobile alla vigilia di Italia Lituania. L’attaccante della Lazio tornato a Formello per problemi fisici non ci sarà per la partita in programma oggi della Nazionale, ma il suo ct Roberto Mancini ci tiene a sostenerlo dopo le numerose critiche : “Abbiamo vinto l’Europeo in 26 e Ciro è sempre stato titolare, in 2 partite ha anche fatto gol, altre volte ci è andato vicino, non vedo un grande problema, ha sempre fatto gol, magari al Mondiale fa 8 gol e vinciamo “.

nazionale immobile

IMMOBILE TORNA A FORMELLO PER UN INFORTUNIO

Continua a leggere

Non solo Lazio

Caressa : “Non tifo Roma, ma una squadra di Serie B” (VIDEO)

Caressa rivela la sua fede calcistica in un video su TikTok

Avatar

Pubblicato

il

27D2934E 15E5 4282 85FE 922DB78258E6
<

Caressa rivela la sua fede calcistica in un video su TikTok

Fabio Caressa, storico telecronista di Sky non ha mai rivelato la sua fede calcistica. Tra i tifosi per via delle sue telecronache molto accese nei confronti di Roma e Juventus si è pensato ad una delle 2 come fede calcistica, con la Roma favorita. Caressa ieri in un video su TikTok ha voluto smentire i pensieri dei tifosi. “Non ci crederete ma l’unica squadra per la quale ho sofferto negli ultimi anni è l’Alessandria grazie ad alcuni amici carinissimi e mia moglie. Ero anche libero di farlo perchè era prima in Serie C. Ho tifato tantissimo anche quest’anno e sono andato a vedere la finale per la Serie B, mi sono commosso”.

DA SKY ALLA RAI CON VARRIALE DECLASSATO

Continua a leggere

Articoli più letti