Rodrigo Caio, il San Paolo cade dalle nuvole: “Non abbiamo ricevuto nessuna proposta”

Intorno all’ambiente Lazio ormai regna il caos. La società dovrebbe cominciare a dare qualche segnale di assestamento se vuole evitare che la situazione degeneri. A cominciare dal mercato: trattative avviate, smentite, vicine alla firma poi saltate poi di nuovo alla chiusura…ormai non s bene può più. Ennesimo episodio della serie è la trattativa per Rodrigo Caio, una di quelle trattative che Tare ha dichiarato essere vicino alla chiusura anche se prima bisognava attendere che il ragazzo finisse di giocare la Libertadores e le Olimpiadi di cui è il capitano.

Dal Brasile però non filtra ottimismo, anzi. Il direttore esecutivo del San Paolo Gustavo Vieira de Oliveira nega qualsiasi tipo di mediazione: “Non ho ricevuto nessuna proposta – riporta Gazetaesportiva.net – spesso le trattative diventano pubbliche e l’interesse esce prima di iniziare un negoziato”. Classico gioco delle parti per non creare malumori in vista della delicata sfida di ritorno in Libertadores? (Ricordiamo che il San Paolo deve rimontare un 2-0 subito in casa). Probabilmente si, però sono parole che adesso i tifosi biancocelesti fanno veramente fatica a sopportare. Sono stanchi di vedere un mercato fermo, servono colpi per rinforzare la rosa e ridare un po’ d’animo alla piazza.