Seguici sui Social

Conferenza stampa

CONFERENZA – Inzaghi: “Felici di essere in alto ma confermarci sarà difficile. Derby? Ci penso da…”

Pubblicato

in

Simone Inzaghi allenatore della Lazio in conferenza stampa


ROMA – Bella e convincente vittoria della Lazio contro il Genoa. Inzaghi ha sfatato il tabù della sosta e del Genoa in un colpo solo. Queste le sue parole al termine del match, in conferenza stampa:

Pubblicità

Dopo questa vittoria la Lazio può iniziare a sognare?

Abbiamo vinto una partita importante non semplice e soprattutto dopo un primo tempo dove dovevamo fare più gol. Ma il Genoa è una squadra tosta. Ora abbiamo una buona posizione di classifica, ma dobbiamo continuare così“.

Lazio a meno un punto dalla Roma. Tra due settimane il derby…

Il derby è importante ma bisogna pensare prima al Palermo. Ovviamente ci penso al derby e fa piacere che la classifica si sia accorciata con le prime. Peccato per i punti persi con Bologna e Torino. Siamo stati bravi a lavorare tanto“.

Felipe poteva togliersi la maglia per farsi ammonire?

No dai (ride). Felipe sta lavorando bene e ha fatto un’ottima partita. Non ho nessuna rivincita da prendermi. Voglio solo fare e lavorare per il bene della squadra“.

Marchetti è il titolare?

Federico è il titolare, ma oggi volevo dare una possibilità a Strakosha perchè se la meritava“.

Essere ad un punto dalla Roma può creare pressioni alla squadra?

No anzi, deve essere un incentivo in più per tutti“.

Cosa ti è venuto in mente leggendo la classifica?

Che bisogna migliorarsi sempre anche se ora sarà difficile confermarci. Dobbiamo lavorare bene ma sono fiducioso perchè siamo una squadra giovane“.

Come stanno Marchetti e Luis Alberto?

Federico ha avuto dei problemi venerdì, come Luis Alberto. De Vrij scalpita ma valuteremo la prossima settimana. Lukaku sta migliorando ma poi ha avuto altri piccoli problemi. Ma dovrebbe essere di nuovo in gruppo la prossima settimana“.

Cosa hai fatto a Felipe per migliorarlo così tanto?

Niente di speciale. Lui ha tante qualità e sa sia attaccare che difendere. Ha fatto bene in ogni ruolo in cui è stato schierato“.

Oggi una delle migliori partite della Lazio?

Ne abbiamo fatte molte, anche a Udine e a Torino abbiamo offerto ottime prestazioni“.

Marco Corsini

Continua a leggere
Pubblicità