Sergio: “Lazio-Milan scontro in cui può succedere di tutto”

sergio

L’ex difensore biancoceleste Raffaele Sergio è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89,3 per parlare del big match della terza giornata di Serie A:

 “La gara di domenica prossima contro il Milan ci consentirà di comprendere il vero valore della Lazio. La rosa rossonera è stata completamente ribaltata, mentre quella biancoceleste è stata rafforzata. Sarà un importante banco di prova.

Montella predilige condurre la partita mentre Inzaghi si adatta alla partita e all’avversario in base al corso dei 90 minuti. Sarà una partita aperta.

Lucas Leiva è partito benissimo, sta prendendo la squadra per mano. Il brasiliano, oltre ad essere regista, può agire anche da mezzala.

Nani è un grande giocatore. La Lazio ha portato a casa un ottimo acquisto, soprattutto a livello di caratura e mentalità. Il portoghese può ricoprire tutti i ruoli del reparto offensivo.

Contro la Juventus la Lazio ha dimostrato in campo di meritare la vittoria. Con criterio e intelligenza la dirigenza ha condotto un ottimo mercato. La squadra è stata rinforzata con un mix giusto tra giovani e calciatori esperti. La Lazio sa aspettare i propri giocatori, la società è maturata tantissimo da questo punto di vista. I giovani vanno attesi.

Donnarumma è un predestinato; Strakosha, invece, ha dimostrato di essere un valido portiere con intelligenza e senza fretta. Tra i due, la vera sorpresa è costituita dall’estremo difensore albanese”.

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI DIACONALE

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK