Pinelli: “Dispiace per la squalifica. La Nord è il cuore pulsante del tifo”

Pietro Pinelli, giornalista di Medisaet Sport, ha commentato con molto rammarico, la squalifica per due giornate della Curva Nord

Le parole di Pinelli a Radiosei: “Dispiace per la squalifica, dal campo avevo avuto sentore di quanto potesse accadere. Il quarto uomo per ben tre volte si era rivolto all’ispettore di Lega in campo di far fare l’annuncio allo speaker. L’ispettore di Lega a sua volta è andato dai responsabili della Lazio, mentre la Polizia chiedeva di essere messa al corrente di quanto stava avvenendo. Subito dopo è stato anche esposto uno striscione sotto osservazione che è stato poi rimosso. Se fosse arrivato prima l’annuncio, magari non sarebbe stato ripetuto il coro stesso. Dispiace, perchè la Curva Nord è il cuore pulsante, speriamo non si ripercuota sulle prestazioni. In Europa League, va detto, che hanno dimostrato di poter vincere anche senza tifo“.

LEGGI GLI ELOGI DI JACOBELLI ALLA LAZIO

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER