Seguici sui Social

News

Mino Favini, il guru dei talent scout italiani parla di Simone Inzaghi

Pubblicato

in

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi


Consigli, Bonaventura, Montolivo, Pazzini, Tacchinardi, Zappacosta hanno tutti in comune un solo nome Mino Favini. Uno dei più importanti talent scout del calcio italiano. Chiunque conosce il settore sa che Favini ha fatto le fortune dell’Atalanta per tantissimi anni.

Intervenuto ai microfoni di bergamopost.it Favini ha parlato anche del tecnico biancoceleste. Queste le sue parole: “I tecnici che apprezzo di più in Serie A sono tre: Simone , Semplici e Di Francesco. Mi piacciono le loro squadre, mi piace come giocano, mi piace che vengano dalla gavetta. Semplici e InzaghiSimone ma ci metto anche Filippo che sta andando benissimo a Venezia – hanno lavorato splendidamente nei settori giovanili”.

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI EKDAL SU SVEZIA-ITALIA

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

LEGGI ANCHE DELLE CONDIZIONI DI BONUCCI

News

Immobile, l’entusiasmo del bomber biancoleste: “E’ il momento più alto della mia carriera”

Pubblicato

in

Ciro Immobile saluta i tifosi della Curva Nord


Speranze e progetti del capocannoniere biancoleste in vista dell’inizio della nuova stagione calcistica

L’attaccante della Lazio ha espresso tutta la sua soddisfazione per il Campionato appena trascorso e ha parlato dei progetti per quello che sta per iniziare.
Sulla vittoria della Scarpa d’oro, che lo ha incoronato capocannoniere nella scorsa stagione, ha dichiarato: “La Scarpa d’Oro era un mio traguardo, un sogno, ci sono andato molto vicino 2 anni fa e per via di un infortunio persi quel treno. Quest’anno il Covid ha provato a fermarmi, ma sapevo che i miei compagni mi avrebbero aiutato in ogni modo. È la soddisfazione più grande della mia carriera, ma a livello di gruppo ne ho avute diverse. Abbiamo vinto tanto con la Lazio e giocato bene anche con la Nazionale, è il momento più alto della mia carriera.”

L’orgoglio di vestire la maglia della Nazionale e quella biancoceleste

Il bomber ha poi espresso la sua soddisfazione nell’indossare la divisa degli Azzurri: “La maglia della Nazionale è il sogno di tutti, ma una fortuna per pochi. Quando indossi quella casacca devi goderti al massimo tutte le emozioni che ti regala. È una gratificazione enorme, indossare i colori della propria nazione è un motivo di grande orgoglio.” Immobile sembra non vedere l’ora anche di indossare nuovamente la maglia biancoceleste: “Siamo una squadra con un giusto mix tra senior e giovani, abbiamo fatto un percorso eccezionale finora e su di noi ci sono tante aspettative. Questo ci dà uno slancio in più per giocare l’Europeo. Con la Lazio quest’anno giocheremo la Champions e vogliamo tornare a far divertire i nostri tifosi come accadeva prima del lockdown. Queste le sue dichiarazioni alle frequenze di Radio Esercito.

Continua a leggere

Articoli più letti