Seguici sui Social

News

Ulivieri ai ferri corti con Malagò: “E’ stato inopportuno, non lo ritengo più il mio capo”

Pubblicato

in

Giovanni Malagò ex presidente del Coni


A margine della riunione convocata dal presidente Tavecchio, Renzo Ulivieri ha lanciato una pesante accusa verso Malagò. Il presidente dell’Assoallenatori, come riporta l’Ansa, ha espresso la sua opinione riguardo le dichiarazioni del Presidente del Coni a seguito dell’esclusione dell’Italia ai Mondiali.

Pubblicità

Queste le dure parole lanciate da Ulivieri verso Malagò: “Il Coni non può chiedere nulla, questo per chiarire. Malagò è stato molto inopportuno nella sua intervista di ieri. Si è fatto la domanda e si è risposto da solo. Io non lo riconosco più come mio capo. La cosa mi è garbata poco. Il presidente federale si è detto disponibile ad andare avanti e adesso verrà in Consiglio federale per vedere se ha la fiducia”.

Sarà Ancelotti il nuovo ct azzurro? Ancelotti sicuramente è un grande allenatore e una grande persona, sarebbe una scelta importante. Ma vanno fatte altre considerazioni, dobbiamo parlare con lui e guardarci intorno. È presto per parlare di ct, ci sono dei tempi da rispettare”.

Cosa pensa di Ventura? “Io dico sempre agli allenatori che le dimissioni non dovrebbero far parte del vocabolario. Credo che questa mattina si sia incontrato con Tavecchio e abbiano deciso”.

LUIS ALBERTO E LUCAS LEIVA CARICHI PER IL DERBY

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

STEFANO FIORE HA IL SUO UOMO DERBY

Continua a leggere
Pubblicità