PUBBLICITA

Vocalelli: “Il derby non cambia le ambizioni e la forza della Lazio”

LAZIO NEWS

Il direttore del Corriere dello Sport, Alessandro Vocalelli, non vede una Lazio ridimensionata dopo la sconfitta nel derby. Secondo il direttore, la banda Inzaghi resta tra le più forti e mature del campionato

L’intervento di Vocalelli a Radiosei: “Non credo che dopo il derby perso si possa rischiare un contraccolpo. La Lazio è una squadra matura, guidata da un tecnico molto bravo che ha gli strumenti e la personalità per superare questa sconfitta. E’ sempre pesante perdere il derby, ma ci sono tutti i presupposti per ripartire senza problemi. Non c’è nessun motivo per sentirsi ridimensionati. La Lazio è perfettamente a proprio agio in questo gruppo di squadre, può giocarsi la Champions. Continuo a pensare che la Juventus sia la squadra più forte, è chiaro che nel tempo non sempre si può restare al massimo della tensione e della concentrazione. Come la Lazio ha tutto per ripartire. Rispetto al momento del calcio italiano, credo che se si decidesse di cambiare le regole si potrà uscire da questa crisi, ma il timore è che al posto di Tavecchio sarà eletto qualcuno che faccia parte di un sistema che si rincorre a circuito chiuso. Per questo credo che sarebbe meglio un commissariamento delle federazione. Abbiamo perso di vista la realtà sociale e sportiva dopo le dimissioni di Tavecchio, responsabile anche delle scelte tecniche fatte“.

LEGGI LE PAROLE DI DIACONALE IN DIFESA DEI TIFOSI

LEGGI LA TOP 11 DELLA LAZIO DI TUTTI I TEMPI

SEGUICI SU TWITTER


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA