Zeman: “Immobile? Nessuna sorpresa, con me arrivò a 28”

Zdenek Zeman è intervenuto ai microfoni della Gazzetta del Mezzogiorno. L’ex allenatore della Lazio e attuale tecnico del Pescara ha parlato dell’attaccante biancoceleste Ciro Immobile.

Dopo due stagioni trascorse lontano dall’Italia il calciatore napoletano è tornato nel Belpaese. Da quando è arrivato alla Lazio sembra la bella copia del giocatore visto nelle sue ultime esperienze all’estero. Un cambio di passo che ha stupito molti addetti ai lavori. Ma, non di certo, chi lo conosce bene per averlo avuto alle proprie dipendenze. Queste le parole di Zeman su Immobile: “Per me le prestazioni di Ciro non sono mai state una sorpresa. Forse qualcuno non ricorda che con me a Pescara ha fatto 28 gol. Ha vissuto due periodi non semplici in Germania e Spagna, ma adesso si sta affermando. Il suo grande pregio è avere continuamente fame di migliorarsi. Quando mette questa caratteristica in campo rende sempre al massimo“.

LE PAROLE DI GRANQVIST SU SVEZIA-ITALIA

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI CANIGIANI SUI BIGLIETTI PER IL DERBY