CONFERENZA – Inzaghi: “Lasciamoci tutto alla spalle, domani servirà una grande Lazio”

Simone Inzaghi allenatore della Lazio in conferenza stampa

Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto dalla sala stampa di Formello per la consueta conferenza stampa alla vigilia di Atalanta-Lazio. La sfida è in programma domani sera ale 20:45 allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo.

Psicologicamente come sta la squadra?

“Avevamo bisogno di una buona partita giovedì, la squadra è stata molto brava nell’approccio. Sappiamo comunque che per fare risultato domani dovremo fare meglio di giovedì”.

Avete cancellato le tossine di lunedì scorso?

“Dovremo essere bravi a lasciarci tutto alle spalle. Ho già ringraziato i tifosi, che sono venuti in massa a Formello. Domani sarà difficile. Sappiamo quanto è successo, la gara col Torino ci ha tolto punti e un giocatore importante. A Bergamo spero ci sia più attenzione verso tutti”.

Cosa permette alla Lazio di vincere sempre in trasferta?

“Sicuramente lontano da casa esprimiamo un grande gioco, ma al di là di questo dobbiamo mantenere sempre la nostra mentalità. Noi giochiamo sempre con le nostre caratteristiche”.

Come sta Felipe Anderson?

“Sono molto contento di lui, è più avanti di quanto pensavo. Giovedì ha fatto benissimo, avevo preventivato di farlo giocare 55 minuti invece ne ha fatti 65. Per noi sarà un’arma importantissima”.

Fiducia sulla coppia Luis Alberro-Caicedo?

“Molta fiducia. Caicedo è un giocatore che mi soddisfa. Se non avesse avuto avanti Immobile avrebbe giocato molto di più. E’ un professionista serio ed umile che si è messo al servizio di tutti”.

La Lazio lotta ancora per i primi 4 posti?

“Sicuramente dovevamo avere più punti, ma quanto successo deve essere motivo per diventare ancora più compatti. Adesso siamo un po’ in ritardo e dobbiamo fare di più”.

Hai visto chi sarà l’arbitro? Soddisfatto?

“Penso che grazie, purtroppo, a quello che è successo, ci sarà più attenzione per tutti. So che servirà più attenzione per fare in modo che non accadano più cose del genere”.

Senza Immobile cosa cambia? Un giudizio sull’Atalanta?

“La nostra filosofia non cambierà, giocherà Caicedo al suo posto che ha la mia piena fiducia. L’Atalanta è una squadra solida che sta facendo benissimo. Inizialmente ha perso qualche punto forse anche a causa dell’Europa. Ha un grande allenatore che ha dato un’ottima impronta alla squadra. Domani sarà una gara fisica e frenetica”.

Sarà importante l’approccio?

“E’ un campo difficile, l’Atalanta è squadra fisica che gioca molto bene. Ha ottime idee e un gran tecnico. I ragazzi sanno che domani servirà una grandissima Lazio”.

Giulio Piras

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI PULICI>>>CLICCA QUI

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER