LAZIO UDINESE – Inzaghi: “Esultanza per Anderson? Vi dico che…”

Mister Inzaghi soddisfatto della prova dei suoi dopo Lazio-Udinese 3-0 e ancora più contento per il gol di Felipe Anderson.

Queste le parole di Simone Inzaghi ai microfoni di SkySport: “Per noi era una partita importantissima: vedere calciatori che hanno giocato meno entrare così mi rende orgoglioso. I ragazzi sono stati bravissimi: avremo tante partite ravvicinate, avrò l’imbarazzo della scelta. Intesa tra Nani e Felipe Anderson? Sono stati bravissimi: non dimentichiamo che avevamo davanti l’Udinese che veniva da ottime prestazioni e tanti punti con Oddo. Esultanza particolare per il gol di Felipe? Ero contento di aver chiuso la partita perché sul 2-0 c’è sempre il timore che l’avversario possa rientrare con un gol. Poi sono felice per la rete di Anderson: ero contento per lui. Nessuno ci considerava all’inizio e ci metteva tra le corazzate: ora ci siamo e puntiamo a rimanerci il più a lungo possibile. Rinnovo de Vrij? Penso che arriverà a breve. Affronteremo il Milan che è in salute, ha tantissima qualità. Giocheremo lontani dal nostro pubblico ma noi andremo lì per fare del nostro meglio sia in campionato che in coppa. Poi vedremo cosa succederà”.

INZAGHI A LAZIO STYLE CHANNEL

“Siamo stati bravi a sbloccare la gara: l’Udinese è molto fisica e noi abbiamo fatto la gara che dovevamo fare. Tutti i giocatori sono stati bravi, per un allenatore è solo un orgoglio: è il giusto riconoscimento per come si allenano in settimana. Ora dobbiamo recuperare energie per il Milan. Dovremo essere bravi ad interpretare queste due gare in trasferta a Milano: Gattuso ha ridato stabilità ai rossoneri”. 

SEGUICI SU TWITTER>>>CLICCA QUI

LE PAGELLE DI LAZIO UDINESE>>>CLICCA QUI