Seguici sui Social

News

Ledesma: “Io e la Lazio? Un rapporto d’amore. Tifo ancora per loro”

Pubblicato

in

Cristian Ledesma bacia la Coppa Italia 2013


Cristian Ledesma ricorda il suo passato alla Lazio, fra luci e ombre. Poi il momento più bello della sua carriera biancoceleste, la Coppa Italia del 26 maggio 2013 contro la Roma

Cristian Ledesma ricorda il suo passato alla Lazio, fra luci e ombre. Poi il momento più bello della sua carriera biancoceleste, la Coppa Italia del 26 maggio 2013 contro la Roma. “La Lazio? Praticamente è una seconda famiglia. Lì ho vissuto momenti meravigliosi, sono migliorato tanto a livello individuale e ho imparato molto sul piano collettivo. La fase di ambientamento iniziale, tuttavia, non fu così semplice. Nell’ambiente circolava un po’ di scetticismo e su di me c’era tanta pressione. Poi, piano piano, con il duro lavoro e il massimo impegno in campo, sono riuscito a guadagnarmi la fiducia dell’ambiente.

Certo, ci sono stati anche momenti difficili. Quando sono stato messo fuori rosa ho vissuto un periodo molto brutto, il rapporto con il presidente si era fatto difficile e io non stavo bene. Poi la situazione si è risolta. Nel complesso con il club e con la tifoseria c’è sempre stato un rapporto d’amore. Con la Lazio ho vissuto momenti bellissimi, ma quello che ricordo con più gioia è sicuramente il trionfo in Coppa Italia nella finale contro la Roma. Impossibile dimenticare quel 26 maggio 2013, una giornata perfetta. Ringrazierò sempre Petkovic per quella vittoria. La squadra attuale? Mi piace tanto, hanno raggiunto una compattezza che mancava da diverse stagioni. Possono arrivare molto lontano, faccio il tifo per loro”.

LE PAROLE DI LUCAS LEIVA A TRE GIORNI DAL MILAN 

SEGUICI SU FACEBOOK 

 

Continua a leggere
Pubblicità