Articolo copertina

SCUDETTO 1915 – Grande successo dell’hashtag tricolore. L’Avv. Mignogna afferma: “La Lazio non è tutelata”

Striscione Lazio campione d'Italia 1914-1915

Il caso non è chiuso, anzi tutt’altro. I tifosi della Lazio  pretendono una risposta dalla Figc. L’assegnazione dello Scudetto del 1915 ex aequo con il Genoa non può essere rimandata per colpa delle beghe politiche.

Per evitare che il caso potesse venire dimenticato l’avvocato Gian Luca Mignogna ha lanciato l’hashtag #Scudetto1915LazioTricolore. I risultati, come rivelato a Il Tempo, sono stati molto positivi Questo l’intervento del legale: “È già entrato tra i trending topic di Twitter e migliaia di persone lo stanno già condividendo. Il prossimo 29 gennaio ci sarà l’elezione del nuovo presidente e di tutto il consiglio federale. La Commissione dei Saggi ha già dato parere positivo all’ex-aequo e non può esserci una soluzione alternativa a quella dell’accettazione del risultato di quella approfondita relazione. Tuttavia ogni qualvolta ci sono in calendario le elezioni federali i vari candidati sembra facciano a gara a rinviare la decisione sull’ex aequo”.

E ancora…

“Ci sono molti documenti inediti che hanno chiarito inconfutabilmente come alla Lazio dell’epoca sia stato negato il diritto di disputare la finale nazionale contro il GenoaLa Lazio non viene tutelata da nessun potere. L’unica difesa a questo reiterato ostracismo resta l’autodifesa. Per questo chiediamo a tutto l’ambiente di condividere e ricondividere il più possibile l’hashtag #Scudetto1915LazioTricolore»
.

IL VIDEO DELLE VACANZE ALLE MALDIVE DI CIRO E JESSICA IMMOBILE

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LE PAROLE DI JACOBELLI SULLA LAZIO E IL NUOVO ACQUISTO CACERES

Link Sponsorizzati