mercoledì, Maggio 22, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

FORMELLO LAZIO Anderson show con la Primavera. Ora relax, poi…

A Formello Lazio al lavoro anche quest’oggi a ranghi ridotti: le ultimissime.

FORMELLO LAZIO – Biancocelesti di scena questa mattina in un test in famiglia contro la Primavera. Risultato finale 7-0 e soprattutto tanta benzina nelle gambe in sosta dal campionato. Protagonista della gara Felipe Anderson, autore di ben 5 reti (l’ultima in rovesciata), cui si aggiungono Caicedo e Nani, con una rete (e un assist per il portoghese) a testa. Ancora privo dei nazionali e degli infortunati, mister Inzaghi deve aggregare un paio di Bonacina boys per arrivare a schierare la formazione. Che resta praticamente invariata per tutti e due i tempi da 30 minuti: un 3-4-2-1 iper offensivo con Spizzichino, Leiva e Luiz Felipe in difesa, Javorcic, Di Gennaro, Luis Alberto e Crecco a centrocampo, Felipe Anderson e Nani alle spalle di Caicedo.

LA SEQUENZA DELLE RETI

E’ Felipe Anderson, dicevamo, il mattatore assoluto. Il brasiliano va a segno in 5 occasioni su 7: due con tiri all’angolino e una a porta vuota. Ci pensa poi il sinistro potente sotto la traversa di Nani a chiudere il primo tempo sul 4-0. Nella ripresa l’ex Santos chiude lo show, prima con una conclusione a tu per tu con Guerrieri (subentrato a Vargic tra i pali della Primavera) e poi una rovesciata spettacolare su cross dalla destra di Javorcic. Chiude i giochi Caicedo, con il destro dopo un dribbling secco ai danni di Baxevanos.

PUBBLICITA
  Sassuolo, Carnevali : "Presidenti come Lotito sono un beneficio per tutti"

INFERMERIA

Al match non hanno preso parte gli infortunati: Wallace, Patric, Lulic (in dubbio per il Benevento per un’elongazione muscolare), Lukaku, Caceres e Milinkovic (spettatore dei giochi dalla panchina). Adesso l’appuntamento è fissato martedì pomeriggio: Inzaghi ha infatti concesso due giorni di totale relax alla squadra. Un’occasione per ricaricare le pile in vista della pedalata finale.

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL RISCATTO DI NANI

SEGUICI ANCHE SU TWITTER


di Villani


LIVE NEWS