Seguici sui Social

News

MORTE ASTORI Fiorentina: “Sportiello ultimo ad averlo visto, a trovarlo morto è stato un…”

Pubblicato

il

Fiorentina stemma
PUBBLICITA



Arturo Mastronardi, dell’ufficio stampa della Fiorentina, ha parlato ai microfoni dei media riguardo la morte di Astori.

MORTE ASTORI Fiorentina, Arturo Mastronardi:La colazione era prevista per le 9.30, ma Astori non si era presentato. Siamo andati a controllare e purtroppo l’hanno trovato senza vita in camera. A trovarlo morto è stato un massaggiatore, ma le cause non sono ancora note. Il magistrato è venuto, il corpo è stato portato in ospedale per l’autopsia, che verrà effettuata in giornata. Con il magistrato sono andati il medico sociale Luca Bengue e l’ultimo compagno di squadra ad averlo visto vivo ieri sera, Sportiello. Sono pratiche burocratiche, lui dormiva da solo, ma ogni singolo calciatore può optare per la singola o la doppia. Non penso avesse nulla di strano in stanza, sono super controllati. Penso arriveranno i genitori, la compagna con la figlia piccola sono a Firenze dove noi siamo pronti a tornare. I primi sono stati avvertiti telefonicamente da qui, mentre nella nostra città si sono mossi il direttore generale e il presidente di persona”.

SEGUI LA NOSTRA NUOVA PAGINA FACEBOOK

SEGUI IL NOSTRO PROFILO TWITTER

LEGGI QUI TUTTI I NUMERI DI LAZIO JUVENTUS


Continua a leggere
Pubblicità

News

ATALANTA LAZIO GASPERINI: “La nostra un’esercitazione difensiva”. Poi accusa di nuovo sul rigore di Bastos

Pubblicato

il

Atalanta Lazio Gasperini esulta per la vittoria e la semifinale di Coppa Italia conquistata addirittura in inferiorità numerica.

Gasperini ai microfoni di Rai Sport: “Siamo partiti bene e poi sull’1-0 abbiamo smesso di giocare, sbagliando tanto. La Lazio ha capovolto il risultato, poi abbiamo pareggiato e il secondo tempo nostro è stato eccezionale. Nonostante l’inferiorità, siamo venuti fuori, peccato per il rigore sbagliato. Nei minuti finali è stata un’esercitazione difensiva. Domenica è campionato, ma le squadre sono queste. Le partite contro la Lazio sono sempre ricche di gol con momenti a favore e contro. Questa vittoria è una grande spinta per domenica. Rivincita della finale di Coppa Italia? Ricordiamo bene il fallo di mano di Bastos, a parte il rigore era rosso. Questa è stata un’altra partita, ma in finale quell’errore è stato pesante. Oggi siamo rimasti in dieci, anche se abbiamo da ridire pure su quello. Non l’avevo più rivisto il fallo di mano di Bastos, erano sparite le immagine, mi sembra netto, no? Con tutte le immagini che esistono, c’era anche il Var”.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti