Calciomercato

CALCIOMERCATO LAZIO Tare guarda in Brasile per il post De Vrij

Igli Tare direttore sportivo della Lazio

CALCIOMERCATO LAZIO Tare, a un mese e mezzo dall’apertura della sessione estiva, guarda oltreoceano e pensa al sostituto di De Vrij. Tra le possibili soluzioni figura Dedè del Cruzeiro

CALCIOMERCATO LAZIO Tare, a un mese e mezzo dall’apertura della sessione estiva, guarda oltreoceano e pensa al sostituto di De Vrij. Tra le possibili soluzioni figura Dedè del Cruzeiro, al secolo Anderson Vital da Silva, difensore classe ’88 con alle spalle un’intera carriera in patria. Si tratta di un centrale dal piede destro dotato di una notevole forza fisica, oltre che di una discreta tecnica individuale. Oltretutto la predisposizione al colpo di testa e il tempismo negli inserimenti fanno di lui uno dei profili maggiormente graditi alla dirigenza biancoceleste. In attesa delle prime cifre, Dedè rimane tutt’ora una scommessa non avendo mai calcato i campi di un club europeo, dato che costringe gli interessati a una meticolosa riflessione. Ragionamento doveroso, in virtù delle consuete difficoltà di approccio al calcio del nostro continente, nella fattispecie quello italiano.

O Mito – così è soprannominato dai tifosi della Raposa – è tornato a grandi livelli dopo i due infortuni subiti a entrambe le ginocchia. Stop, questi, che lo hanno costretto ai box per quasi 2 anni. Il rientro sulla scena condito da prestazioni di alto rango, ha convinto inoltre il c.t. della Seleção Tite a inserirlo nella lista dei pre-convocati in vista dei Mondiali di Russia. “Nella lista dei ‘supplenti’ ho inserito giocatori che non sono mai stati convocati da me, ma che sarebbero pronti a subentrare in caso di bisogno. A questo proposito sto per dire un nome su tutti: Dedé, se lo merita signori, dovrebbe andare al Mondiale”. Queste le dichiarazioni del selezionatore brasiliano Tite in merito al 31enne centrale del Cruzeiro, che, dal canto suo, vanta già 9 presenze (condite da 1 gol) in maglia verdeoro ai tempi della gestione Mano Menezes (2010-2012).

LUIS ALBERTO IN PAIDEIA 

SEGUICI SU FACEBOOK 

 

Tags

Link Sponsorizzati