Seguici sui Social

Articolo copertina

Gerrard incensa Leiva: “Profondo rispetto come uomo e calciatore”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lazio Salisburgo. Lucas Leiva e Felipe Anderson
PUBBLICITA

Dopo aver giocato per ben 8 anni insieme uno accanto all’altro nel Liverpool le loro strade si sono divise. Ma, nonostante questo, tra il centrocampista della Lazio  Lucas Leiva e il neo allenatore del Glasgow Rangers Steven Gerrard è rimasta una grande amicizia anche fuori dal campo. Parlando del suo ex compagno Gerrard incensa Leiva.

Intervenuto ai microfoni del Corriere dello Sport Gerrard incensa Leiva“A Lucas auguro il meglio per il resto della sua carriera. È sicuramente una delle persone migliori che abbia incontrato durante il mio viaggio nel mondo del calcio, durante tutta la carriera. Per Lucas nutro enorme rispetto, come giocatore e come persona. È uno dei giocatori più professionali con cui abbia giocato. Ha dato il massimo ogni volta che ha rappresentato il Liverpool“.

E ancora: “Si può parlare di ciò che Leiva dà alla squadra, del suo modo di giocare. Ma la persona che è Leiva per me è altrettanto importante rispetto al talento calcistico. Ci sono talenti come Lucas nella gestione della palla, ma non fanno quello che fa Lucas senza palla. In termini di corsa, nel modo di lanciarsi nei contrasti, nel corso dei 90 minuti, andando dove occorre, sacrificandosi per la squadra, facendo il lavoro ‘sporco’ e svuotando il serbatoio delle energie ogni volta”.

AGOSTINELLI SUI PROSSIMI IMPEGNI DI LAZIO E INTER

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

LA LAZIO SFIDA LA LEGA PER DATA E ORARIO DELLA GARA CON L’INTER


Articolo copertina

LAZIO TORINO I tamponi granata negativi non scacciano il rischio rinvio

Pubblicato

il

LAZIO TORINO I tamponi granata negativi non scacciano il rischio rinvio: le ultime.

Lazio Torino, i tamponi granata negativi non scacciano il rischio rinvio. I test sono stati svolti ieri pomeriggio e gli ultimi risultati sono arrivati questa mattina. Un tocco di sereno sul cielo dei piemontesi, dopo quasi una settimana di nubi positive. Per il ritorno alla normalità occorrerà però atttendere il giro di domani. Il bilancio attuale parla di 10 positivi, 8 nella squadra e 2 nello staff. Un numero che sale a quota 16, contando anche i familiari dei contagiati. A preoccupare la Asl è soprattutto il fatto che l’intero gruppo sia positivo alla variante inglese del Covid. Per il momento gli allenamenti in casa granata sono consentiti solo in forma individuale: in caso di tutte negatività anche nei tamponi di domani, si tornerà a lavorare anche in gruppo. La trasferta di martedì contro la Lazio resta dunque a rischio: a tal proposito, l’ultima parola spetterà all’Asl locale, al momento ancora piuttosto perplessa. Da chiarire soprattutto come sarà effettuato il viaggio: il rischio è che possa contribuire a diffondere l’infezione anche tra persone esterne al gruppo squadra.

Continua a leggere