Milinkovic parla del Mondiale: “Siamo arrabbiati, dimentichiamo la Svizzera e pensiamo al Brasile”

Il centrocampista della Lazio, Sergej Milinkovic parla del Mondiale ai microfoni di Blicsport. Di seguito riportiamo le sue parole.

Milinkovic parla del Mondiale che lui stesso sta disputando con la Serbia: “Siamo tutti arrabbiati con noi stessi, perché non dovevamo addormentarci nella secondà parte della gara facendo fare la partita agli altri. Purtroppo abbiamo perso e non possiamo farci nulla. Nel primo tempo sembrava che tutto andasse per il verso giusto ma poi nel secondo abbiamo sbagliato tutto. Abbiamo cercato di tenere il risultato per conquistare i tre punti ma è stato un errore. Il Brasile? Nella finale Under 20 lo battei, ma è passato molto tempo e parliamo di un altro calcio. Dovremo entrare in campo con grande voglia e molta motivazione per ottenere un buon risultato. Dimentichiamo la Svizzera e pensiamo solo al Brasile”.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

SEGUI IL NOSTRO PROFILO TWITTER

LE PAROLE DI BOYATA SULL’INTERESSE DELLA LAZIO >>> LEGGI QUI