Seguici sui Social

News

MONDIALI 2018 Uruguay Russia 3-0: per i padroni di casa è notte fonda

Pubblicato

il

PUBBLICITA

MONDIALI 2018 Uruguay Russia 3-0. L’Uruguay batte i padroni di casa e si classifica primo nel Girone A.

MONDIALI 2018 Uruguay Russia 3-0. In vantaggio dopo pochi minuti con Luis Suarez, la Celeste prima dell’intervallo raddoppia grazie a una autorete di Cheryshev. Nella ripresa, padroni di casa in dieci, l’Uruguay gestisce il risultato e si porta sul 3-0 finale con Edinson Cavani. La Russia passa il turno come seconda.

URUGUAY – RUSSIA 3-0
Marcatori: 10′ Suarez, 22′ aut. Cheryshev, 90′ Cavani

Uruguay (4-3-1-2): Muslera; Caceres, Coates, Godin, Laxalt; Nandez (73′ Rodriguez), Torreira, Vecino; Bentancur (63′ De Arrascaeta); Suarez , Cavani (93′ Gomez). A disp.: Campana, Martin Silva, Varela, Sanchez, Stuani, Gaston Silva, Maxi Pereira, Urretaviscaya. All. Tabarez

Russia (4-2-3-1): Akinfeev; Smolnikov, Kupetov, Ignashevich, Kudriashov; Zobnin, Gazinski (46′ Kuziaev); Samedov, Alexey Miranchuk (60′ Smolov), Cheryshev (38′ Mario Fernandes); Dzyuba. A disp.: Lunev, Gabulov, Semenov, Kuziaev, Granat, Anton Miranchuk, Golovin, Zhirkov, Erokhin. All. Cherchesov

Arbitro: Diedhiou (Senegal)
Espulso: 36’pt Smolnikov per doppia ammonizione
Ammoniti Gazinski (R), Bentancur (U)
Recupero: 2′ pt, 4′ st.

PINELLI FA IL PUNTO SUL CALCIOMERCATO BIANCOCELESTE

SEGUICI ANCHE SU GOOGLE EDICOLATWITTER E FACEBOOK

LAZIO CALCIOMERCATO – MORRISON VERSO LA PREMIER LEAGUE


Pubblicità

News

Napoli Lazio Farris: “Voltiamo pagina, non ci arrenderemo”

Pubblicato

il

napoli-lazio

Napoli Lazio Farris – Al termine del match, il vice allenatore biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Sky Sport e ha commentato il 5-2 finale

Napoli Lazio Farris: “Nulla è compromesso. Oggi è andata così ma dobbiamo essere bravi a reagire e a lasciarci alle spalle questa sconfitta. Lunedì avremo un altro scontro diretto e dovremo affrontarlo al meglio. Abbiamo ancora una gara da recuperare, non possiamo arrenderci. Rigore? Dal campo si capisce poco, ma pare che Milinkovic prenda la palla. Io ho giocato a calcio, chi abbassa la testa commette gioco pericoloso. I rigori sono molto importanti e vanno valutati bene”.

La gara

Siamo entrati diverse volte in area e abbiamo preso un palo con Correa. Loro sono stati feroci negli ultimi metri e ci hanno punito. Noi non siamo stati abbastanza concreti, è mancato un po’ di carattere. A fine primo tempo ho parlato con Simone Inzaghi. Lo aspettiamo, il suo rientro sarà l’innesto più importante, è giusto che il comandante torni al suo posto. 

Continua a leggere

Articoli più letti