Seguici sui Social

Articolo copertina

LA LAZIO OMAGGIA BATTISTI: “Le tue note nelle nostre voci”

Pubblicato

in



A 20 anni dalla scomparsa, la Lazio omaggia Battisti, appassionato tifoso biancoceleste, tramite il proprio profilo Instagram

A 20 anni dalla scomparsa la Lazio omaggia Battisti, appassionato tifoso biancoceleste, tramite il proprio profilo Instagram. “Le tue nelle nostre voci, il tuo ricordo per sempre nei nostri cuori. Ciao Lucio” Questo il messaggio social della proprietà capitolina che ha voluto così ricordare una leggenda della musica, della nostra musica. Una leggenda, quella del cantante di Poggio Bustone, che vivrà quanto il mondo, fino a quando, come meglio solo lui avrebbe saputo dire, gli occhi nostri avran luce per guardare gli occhi suoi. Una musica, quella di Battisti, capace di abbracciare generi e generazioni diverse, capace di suscitare in chi la ascolta un sentimento di candore, purezza, misto sempre a un pizzico di malinconia.

Davanti al camino, sotto la doccia, in piazza con gli amici, non esiste una location ideale per ridare vita alle suo note. Ogni luogo è quello giusto, ogni momento è il più idoneo se quello che si vuole è perdersi nella magia del genio di Battisti. La sua musica è uno spaccato della nostra realtà, della nostra quotidianità, delle nostre abitudini. Con lui viene meno la ricerca ossessiva del testo aulico, ricercato e quindi fruibile solo da categorie ristrette. A chi infatti, non è mai capitato di camminare da soli senza meta, finché si è sentito cantare Lucio in un bar? A chi non è mai capitato di non riuscire a dormire perché di notte si aveva ancora bisogno di lei o di lui? A chi non è mai capitato di essere costretto a una levataccia preparando il proprio caffè quando era ancora notte? Chi, per una lira o magari per poter viaggiare nel tempo e ascoltare la sua voce dal vivo non venderebbe tutti i propri sogni? Questo era Lucio Battisti, e alla luce del suo essere sorprendentemente attuale, questo è ancora Lucio Battisti.

https://www.instagram.com/p/Bnf577hAB22/?utm_source=ig_embed

 

 

LAZIO CALCIO MERCATO, CIPRIANO 

SEGUICI SU FACEBOOK 

 

 

 

 

Continua a leggere
Pubblicità

Articolo copertina

Riapertura stadi – C’è l’ok del Governo

Pubblicato

in



Riapertura stadi – C’è l’ok del governo. Una buona notizia anche per la Lazio, in vista dell’esordio casalingo contro l’Atalanta.

Riapertura stadi – Saranno mille gli spettatori che, da oggi, potranno tornare ad assistere dal vivo alle gare di Serie A. Mille per ora, ma almeno la decisione è arrivata (finalmente, è il caso di dire). Lo ha fatto durante un incontro tra il ministro Boccia e le Regioni: due di esse, Veneto e Lombardia, si erano infatti accodate all’Emilia Romagna, dopo che il ministro dello Sport Spadafora aveva detto sì alla presenza dei tifosi al Foro Italico per le semifinali degli Internazionali di Tennis. La delibera è stata dunque estesa a tutto il territorio nazionale, “al fine di non creare disparità tra le squadre e come sperimentazione per le prossime aperture“, come ha spiegato lo stesso Spadafora al termine del summit. Starà ora a Governo e enti locali elaborare un piano condiviso. Avranno tempo fino al 7 ottobre, data del prossimo Dpcm. Tutto dipenderà dalle valutazioni del Ministero della Salute e del Cts sulla curva epidemiologica. L’obiettivo è arrivare ad una percentuale di ingresso in base alla capienza degli impianti. Si riparte insomma, in attesa del vero e proprio ritorno alla normalità. Una buona notizia anche per la Lazio: mercoledì 30 settembre ci sarà infatti l’esordio casalingo in campionato contro l’Atalanta. La gara, inizialmente prevista per questo weekend, era stata rinviata per gli impegni in Champions degli orobici. Sarà comunque una partita speciale per gli uomini di Inzaghi, che battezzeranno la nuova stagione all’Olimpico con il sostegno anche dei propri tifosi.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?