Seguici sui Social

Focus

FOCUS – Una Lazio non in formato derby. E tra Inzaghi e Di Francesco….

Pubblicato

in

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi


Una Lazio non in formato derby. Partita da dimenticare per i ragazzi di Inzaghi che non sono scesi in campo in questo derby ormai andato in archivio. Il tabellino segna un amaro 3-1 per la Roma senza possibilità d’appello.

Peccato per quello che poteva essere e invece non è stato. La Lazio esce dal derby con una sconfitta meritata per l’atteggiamento messo in campo. Una Lazio non in formato derby oggi: basti pensare che la squadra è uscita del campo con una sola ammonizione, quella di Badelj poi decisiva per la Roma. Tanti i giocatori appannati: su tutti Luis Alberto e Milinkovic da cui tutta la tifoseria laziale si aspetta sempre moltissimo. A tenere alta la bandiera il solo Immobile che si è dannato l’anima per far male alla difesa avversaria segnando anche un gol che sa molto di rimpianto. Peccato per quello che poteva essere e invece non è stato. Il derby non va giocato bene ma vinto. Giocare di rimessa aspettando l’errore dell’avversario è la tattica della Roma ormai da anni e la Lazio continua puntualmente a subirla. Decisivi infatti gli errori individuali compreso quello Strakosha che tanto aveva fatto bene a Udine. Imperdonabile il contropiede preso 3 minuti dopo il pareggio e la punizione con gol di Kolarov sul palo dell’albanese. C’è ancora tanto da lavorare ma siamo solo alla 7^ giornata di campionato e si può e si deve ripartire.

INZAGHI VS DI FRANCESCO

Anche lo stesso Inzaghi sembra non essere esente da colpe. La sua Lazio nel derby con Di Francesco raccoglie risultati tutt’altro che favorevoli. In 3 precedenti 2 sconfitte e un pareggio per la Lazio con 5 gol subiti e 2 segnati. L’elemento più preoccupante però è la modalità della sconfitta, autentiche fotocopie: la Lazio che tiene il possesso palla e una Roma arcigna e con più cuore che colpisce sfruttando le falle biancocelesti. Una riflessione va fatta anche alla luce degli scontri diretti: quest’anno la Lazio ha perso con Juventus, Napoli e Roma e vinto tutte le altre. Qualcosa va cambiato per invertire la rotta perché gli obiettivi sono ancora tutti a disposizione anche dopo un derby perso malamente.

SEGUICI SU TWITTER

PAROLO MASTICA AMARO DOPO IL DERBY

 

Continua a leggere
Pubblicità