Seguici sui Social

News

LAZIO SIVIGLIA Luis Alberto: “Stiamo crescendo e vogliamo passare il turno”

Pubblicato

in



LAZIO SIVIGLIA Luis Alberto — A due giorni dal match di andata dei sedicesimi di , lo spagnolo ha analizzato il momento delle due squadre

LAZIO SIVIGLIA Luis Alberto ai microfoni di Estadiodeportivo.com: “All’80% ero sicuro che avremmo pescato il Siviglia, mentre per il restante 20% sentivo che sarebbe uscito il Betis. Queste erano le mie sensazioni prima del sorteggio. Insomma, sapevo che sarei tornato a Siviglia, a casa mia. Sono felice di giocare al Sanchez Pizjuan, lì dove sono cresciuto calcisticamente. Ci saranno la mia famiglia e i miei amici, sarà una grande emozione tornare in quello stadio. Questa sfida mi riempie di stimoli e motivazioni. Loro sono una squadra molto simile a noi, con un centrocampo solido e con tanta qualità. Da Banega, a Sanabria, passando per Vazquez, tanti sono i giocatori che possono fare la differenza. Chiederò la maglia a Jesus Navas: ha raggiunto grandi traguardi a livello calcistico e tra di noi c’è grande rispetto.

Il Siviglia è una della migliori squadre di Spagna e in Europa League è una delle più temibili. Sappiamo che non sarà facile qualificarci ma stiamo crescendo. Siamo consapevoli di avere le carte in regola per giocarcela fino alla fine. Abbiamo fame di vittorie e voglia di riscatto dopo l’eliminazione dello scorso anno. Vogliamo passare il turno, servirà la migliore Lazio. Il mio momento di forma? Ho capito che per migliorare dovevo dare di più e le cose hanno iniziato ad andare meglio. Ora sto bene e sono felice, ma so che posso ancora migliorare tanto. Questo è il mio sogno fin da quando ero bambino e voglio continuare a viverlo”.

 

Articolo copertina

Cagliari-Lazio: le ultime da Formello

Pubblicato

in

Inzaghi Lazio


Poche le novità rispetto allo scorso anno nella formazione che verrà schierata in campo da Simone Inzaghi

Mancano due giorni dall’esordio della Lazio in campionato. Sembra sempre più chiaro che mister Inzaghi avrà a disposizione gli stessi uomini della scorsa stagione, meno gli infortunati. Manca all’appello Muriqi, che si trova in quarantena in Turchia per il Covid, e Fares, che è in attesa dell’ufficialità.
La probabile formazione vede a destra confermato Lazzari, in mediana Milinkovic e Luis Alberto ai lati di Leiva, e in attacco la coppia Immobile-Correa. In difesa vista l’assenza di Vavro e Luis Felipe saranno disponibili solo Acerbi, Radu, Patric (oggi differenziato) e Bastos (vicino alla cessione). Per compensare la lunga assenza di Lulic sull’esterno di sinistra, è molto probabile che l’allenatore biancoceleste schieri Marusic.

Continua a leggere

Articoli più letti