La Polizia Locale di Roma chiede scusa a Mihajlovic

La Polizia Locale di Roma chiede scusa a Mihajlovic per i fatti accaduti nel prepartita della finale di Coppa Italia tra Lazio e Atalanta.

La Polizia Locale di Roma chiede scusa a Mihajlovic tramite una nota dopo i fatti occorsi nel prepartita di Atalanta-Lazio, finale di Coppa Italia. Un agente della Polizia Locale aveva insultato il tecnico del Bologna e da lì era scaturito un acceso diverbio. Questa la nota: “In merito alle offese indirizzate al tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic, il Comando della Polizia Locale di Roma Capitale, come già premesso nei giorni scorsi, ha avviato indagini interne per risalire al responsabile dell’accaduto, nei confronti del quale è stato avviato un procedimento disciplinare. Il Comandate del Corpo, Dott. Antonio Di Maggio, ha espresso direttamente al tecnico del Bologna e a tutta la sua famiglia le sentite scuse da parte del Corpo, prendendo le distanze dal comportamento dell’agente, che non rispecchia di certo la professionalità di un’intera categoria di lavoratori, i quali si adoperano ogni giorno per tutelare i cittadini e rendere la Capitale più vivibile, garantendo sicurezza, legalità e decoro“.

INTANTO GIOVEDì AMICHEVOLE A PORTE APERTE A FORMELLO>>>LEGGI QUI

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER