LAZIO ATALANTA I numeri della disfatta dell’Olimpico

LAZIO ATALANTA I numeri della debacle di ieri pomeriggio allo Stadio Olimpico. La Lazio è uscita sconfitta con un pesante 1-3 contro l’Atalanta di Gasperini.

LAZIO ATALANTA I numeri della disfatta dello Stadio Olimpico pubblicati dal sito ufficiale biancoceleste. Il match si è concluso sul 3-1 per la formazione nerazzurra, che ha avuto la meglio sulla compagine di Simone Inzaghi grazie ai gol siglati da Zapata, Castagne e Djimsiti. I biancocelesti sono riusciti scoccare il tiro in ben 10 occasioni, centrando lo specchio della porta avversaria in sei circostanze. Complessivamente, la formazione capitolina ha prodotto 7 occasioni da gol. La Lazio, nello specifico, ha manovrato 27 azioni sfruttando, invece, 17 ripartenze. Offensivamente, i biancocelesti in possesso palla hanno agito mediamente a 58,09 metri di distanza dalla porta difesa da Thomas Strakosha. In totale gli uomini di Inzaghi hanno dato inizio a 67 azioni d’attacco: 30 di queste sono state sviluppate sulla corsia di sinistra, 11 centralmente e 26 sul binario di destra.

MARCO PAROLO MVP

Al termine dell’incontro, Marco Parolo è stato eletto come il Most Valuable Player di Lazio-Atalanta. Il numero 16 biancoceleste ha toccato 44 palloni in totale. Il centrocampista della Prima Squadra della Capitale, oltre ad aver siglato la rete del momentaneo 1-0, ha effettuato tre tiri verso la porta avversaria: nessuno tra i calciatori in campo ha concluso la gara con più tiri in porta all’attivo. Parolo, inoltre, in fase di non possesso ha portato a termine due recuperi macinando, in totale, 11,864 chilometri.

INTANTO LA SALERNITANA ESONERA GREGUCCI>>>LEGGI QUI