Seguici sui Social

Articolo copertina

Una Lazio da applausi contro il Genoa

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Una Lazio da applausi quella che si è vista ieri all’Olimpico

Una Lazio da applausi – Si era vista un’ottima squadra anche mercoledì a San Siro ma quella, a differenza di quella vista ieri, non ha saputo canalizzare le occasioni avute ed è stata poco attenta sull’unica occasione dell’Inter. C’è stata una partecipazione da parte di tutti i giocatori, che uniti hanno raggiunto la vittoria, certo, senza dimenticare la differenza tra Genoa e Inter, due squadre opposte. Ma contro i genoani, si è vista una squadra unita, concentrata e vogliosa dei tre punti e del gol.

Merito di questa vittoria anche di Strakosha, il portiere dopo le ultime critiche, ha reagito al meglio facendo due-tre parate importanti che hanno permesso alla Lazio di non subire gol e salvare il risultato. Si è rivisto anche il ritorno dei quattro tenori che insieme hanno incantato i tifosi. Milinkovic è tornato al gol, Luis Alberto l’ha sognato ma il Var gli e l’ha negato, Correa non ha avuto occasioni mentre Immobile questa volta l’ha buttato dentro. Ciro ora si trova capocannoniere insieme a Zapata e Berardi, con 5 gol in 6 partite. Sorpresa anche da parte di Radu che torna al gol dopo anni. La giornata è stata poi incorniciata dall’abbraccio di Ciro a Inzaghi, pace siglata sia in campo che fuori, un momento emozionante per tutti.

SEGUICI SU FACEBOOK

LE PAROLE DI IMMOBILE


Pubblicità

Articolo copertina

Lazio Genoa Inzaghi: “Rinnovo? Testa al campo e al 4° posto”

Pubblicato

il

Inzaghi

LAZIO GENOA Inzaghi – Al fischio finale, il tecnico biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Dazn e ha commentato il 4-3 sui rossoblu

LAZIO GENOA Inzaghi: “Quella di oggi è una vittoria importantissima, abbiamo meritato i 3 punti anche se nel finale abbiamo sofferto. Ci può stare, abbiamo affrontato una squadra di qualità e dovremo migliorare sotto questo aspetto. Abbiamo segnato 4 gol e avremmo potuto farne di più. Sono orgoglioso di allenare questi ragazzi, daremo tutto fino alla fine per ottenere il quarto posto. Ad ogni modo abbiamo già ottenuto la certezza dell’Europa, in vista della prossima stagione, per il quinto anno anno consecutivo. Probabilmente abbiamo perso qualcosa nel girone di andata anche a causa di un girone di Champions impegnativo, ma nel girone di ritorno siamo stati quasi perfetti. Rinnovo? Al momento dobbiamo rimanere concentrati sulle ultime partite, poi con calma ci sarà tempo e modo di valutare la situazione”

Continua a leggere

Articoli più letti