Seguici sui Social

Conferenza stampa

LAZIO UDINESE Conferenza di Inzaghi: “Domani gara insidiosa. Che bello vedere Sinisa!”

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA

LAZIO . Il tecnico biancoceleste ha parlato sala stampa del Centro di Formello alla vigilia della sfida dell’Olimpico contro i friulani.

LAZIO UDINESE Conferenza di Inzaghi dal Centro Sportivo di Formello

Che avversario è questa Udinese?

“Incontriamo una squadra organizzata e fisica. Abbina anche qualità, con giocatori tecnici, come gli attaccanti. Hanno tante soluzioni in avanti e anche a centrocampo”.

Ci tieni alla sesta vittoria consecutiva?

“E’ normale che piacerebbe battere questo record, ma quello che mi interessa più di tutto è la prestazione. Con le prestazioni le vittorie arrivano di conseguenza. Dobbiamo però rimanere umili, tutte le partite hanno le loro insidie. Abbiamo giocato giovedì e avuto poco tempo per preparare la sfida”.

Milinkovic quanto è importante in copertura?

“Sergej si sta sacrificando tanto dandoci una grande . Ma è tutta la squadra che è molto più organizzata. A partire dagli attaccanti che aiutano tanto, devono essere loro i primi ad alzare la pressione. E’ un momento positivo, ma sappiamo che c’è da lavorare, abbiamo ancora margine. Le insidie sono dietro l’angolo, adesso l’insidia si chiama Udinese, squadra scomoda da affrontare”.

Dalla griglia di partenza di inizio stagione è cambiato qualcosa?

“Abbiamo avuto più continuità, quando non ce l’avevamo è stato messo subito in evidenza. Io ho parlato alla squadra, gli ho detto di credere in ciò che stavamo facendo. Adesso oltre alle prestazioni ci sono anche i . Sappiamo comunque che le squadre che ora sono in ritardo arriveranno…Noi dovremo essere bravi a rimanere compatti anche nei momenti difficili, che arriveranno. Siamo solo all’inizio comunque”.

La squadra sta andando al di sopra delle aspettative?

“Io ho tantissima fiducia. Sono rimasto qui con grandissima voglia, so di avere dei ragazzi molto seri e concentrati. Adesso siamo terzi e dobbiamo cercare di mantenere questa posizione, anche se sappiamo che tutte le partite sono difficili”.

Gli acciaccati?

“Per domani sicuramente non ci saranno Marusic, Lukaku, Berisha e probabilmente Patric, che in queste ore sta effettuando degli esami per un affaticamento al soleo. Gli altri sono tutti arruolabili”.

Contento di aver visto ieri in conferenza?

“E’ una bellissima notizia. Ieri l’ho visto bene, grintoso, ma su questo non avevo dubbi. In questi mesi ci siamo sentiti e come avevo detto all’inizio della sua battaglia non avevo dubbi che avrebbe lottato e vinto. Sarà un valore aggiunto per il Bologna e per il calcio italiano”.

Qualuno dei meno utilizzati ti sta mettendo in difficoltà?

“Da giovedì abbiamo avuto ottime risposte. Io ho sempre alternato perchè vedevo che i ragazzi lo meritavano. Giovedì hanno fatto una partita molto concentrata”.

Avresti voluto giocare lunedì recuperando ulteriori 24 ore?

“Devo essere sincero, mi aspettavo che noi e la Roma avremmo giocato di lunedì. Chiaramente un giorno di riposo in più sarebbe stato utile…”.

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

INTANTO LA SERIE A SI UNISCE CONTRO IL RAZZISMO>>>LEGGI QUI


Pubblicità

News

Inzaghi in conferenza: “C’è rammarico per la Champions, ma resta un’ottima stagione”

Avatar

Pubblicato

il

Inzaghi in conferenza

Inzaghi in , l’ultima della stagione, traccia il bilancio di ciò che è stato, senza però sbilanciarsi sul suo futuro.

Inzaghi in stampa si ritiene soddisfatto della stagione che sta per volgere al termine. Il mister afferma che 0;E’ stata una stagione estenuante e che – praticamente – è come se ne avessimo vissute due in una”.
E’ vero che “La Lazio torna in Europa per la quinta volta consecutiva. C’è amarezza per non aver centrato la Champions League, ma resta comunque un’ottima stagione”. Su questo ultimo punto ce ne sarebbero di cose da dire.

“Fra i momenti più belli ricordo il derby dell’andata (3-0 ndr), la vittoria contro il MIlan (3-0) e la prima gara della Champions dopo tredici anni. Battere il Borussia Dortmund per 3 a 1 è stata una grande prova di orgoglio perchè conoscevamo il degli avversari che sono usciti ai contro il Manchester City.”
Per quanto riguarda la gara di oggi contro il Sassuolo, Inzaghi dovrà fare a meno di diversi uomini fra cui Luiz Felipe, Luis Alberto, Milinkovic e forse anche Immobile alle prese con un po’ di febbre. Una gara utile solo per terminare al meglio il e aggiornare l’almanacco.

Continua a leggere

Conferenza stampa

Inzaghi parla in conferenza prima del derby. Un mister serio e ambizioso. Ave Lazio!

Avatar

Pubblicato

il

inzaghi

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi ha parlato conferenza stampa alla vigilia del derby della capitale.

E’ una gara importante. E’ la gara più importante di ogni stagione, quella più sentita in città, quella che finché non si rigiocherà un altro derby segnerà il destino di una o dell’altra tifoseria. Il derby è alle porte e il nostro mister ha parlato in conferenza stampa sicuro come sempre
sapendo che “Domani non sarà una partita come le altre1;. La Lazio ha sicuramente un posto in Europa League ma vorrebbe fare l’impresa di arrivare in Champions sperando in qualche passo falso delle altre pretendenti. “Chiederò ai ragazzi tanta umiltà, quella che poi ci ha permesso di recuperare posizioni nel girone di ritorno”. Il rinnovo contrattuale adesso non è importante e il tecnico lo sa bene perché ora vuole concentrarsi solo sulla gara di domani.

Le fatiche di coppa e Immobile

Inzaghi poi si sofferma sulle parole del suo “Certo abbiamo pagato le fatiche di coppa e il girone di andata non è stato dei migliori però dai abbiamo sempre fatto oltre 70 punti e anche quest’anno vogliamo ripeterci”. Poi riguardo la di domani Inzaghi non si sbilancia ma elogia il suo attaccante Ciro Immobile: “Ciro è un leader e dopo la gara contro il Parma ha detto cose giuste. Sono orgoglioso di allenare un come lui da cinque anni. Poi in conclusione una breve parentesi sul derby che ricorda con più affetto: “Il derby che con affetto è quello terminato 2 a 1 nel 2000. In classifica eravamo dietro la Juventus e nel derby perdevamo uno a zero ma poi, grazie alle reti di Nedved e Veron ribaltammo il risultato”. Forza mister, siamo tutti con lei. ! Forza Lazio!
Davide Sperati

Continua a leggere

Conferenza stampa

Ultime notizie Lazio – Inzaghi: “Con Fiorentina fondamentale per la classifica”

Avatar

Pubblicato

il

ultime notizie lazio

Ultime Lazio – Il mister della Lazio ha rilasciato delle brevi dichiarazione prima del match di domani sera che vedrà la sua Lazio in visita a Firenze.

Il mister Inzaghi ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la stampa di oggi, tenutasi alla vigilia del match contro la Fiorentina Ecco le sue parole: “Quella di domani è una gara importantissima. Servirà una partita da grande squadra, perché per noi è fondamentale per la classifica“. Importante il ritorno in rosa di Luiz Felipe; per il suo rientro è stato Wesley a essere tolto lista dei 25 giocatori. “Ora siamo più coperti al centro della difesa, ha dichiarato Inzaghi ai microfoni di Lazio Style , “ho dovuto fare una scelta tecnica. Ringrazio Hoedt per la stagione che ha fatto, si è sempre allenato bene ed è sempre stato disponibile“.

Continua a leggere

Articoli più letti