Seguici sui Social

Calciomercato

Giroud Lampard fa chiarezza sull’esclusione col Leicester

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Giroud Lampard fa chiarezza sull’esclusione col Leicester.

Giroud Lampard fa chiarezza sull’esclusione col Leicester. Per l’attaccante francese gli ultimi sono stati giorni particolarmente intensi dal punto di vista emotivo. Prima la Lazio che era convinta di averlo, poi a un passo dal traguardo il Chelsea che, tramite il suo tecnico, stoppa tutto. Ma, suonato il gong del mercato invernale, la situazione non è cambiata per il campione del mondo. Al quale avrebbe fatto comodo andare a giocare con continuità. Soprattutto in vista dell’Europeo. Al momento Giroud può vantare appena 7 presenze in stagione: 5 in campionato, 1 in Champions League (17′, ndr) e 1 in Supercoppa Europea (con gol). Lampard, che non ha voluto privarsene senza sostituti, in realtà continua a ritenerlo il terzo nella gerarchia. Una scelta culminata ieri nella addirittura non convocazione contro il Leicester.

Nel post partita, il tecnico ha così commentato la decisione: “Perché non ho portato Giroud a Leicester? Non ha nulla a che fare con il suo stato d’animo. Però in questi ultimi giorni c’è stata grande pressione mediatica attorno a Olivier, quindi ho pensato che fosse il caso di lasciarlo a riposo. Ora non ci vedremo per una settimana (il ritorno in campo è previsto per il 17 febbraio, ndr) e penso che sia la cosa migliore per tutti. Quando torneremo ad allenarci e a lavorare sodo, Giroud sarà qui con noi. Giocherà se dimostrerà di meritarselo in allenamento, perché è così che scelgo sempre la formazione: avrà le sue chance”.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER


Pubblicità

Calciomercato

Calciomercato Lazio, Muriqi chiama il Fenerbahce per tornare

Pubblicato

il

Lazio Muriqi

Calciomercato Lazio – Secondo le ultime indiscrezioni Vedat Muriqi avrebbe contattato il Fenerbahce, suo ex club

Calciomercato Lazio – Stagione tra poche luci e molte ombre quella vissuta da Vedat Muriqi in biancoceleste. Appena 29 presenze: 2 gol, 1 assist e un totale di 871 minuti disputati. Il covid e i problemi fisici non hanno fatto altro che accentuare la difficoltà di un rapporto, tra il kosovaro e il campo, mai realmente decollato. Pertanto, stando a quanto riportato dal portale turco Hurriyet, il giocatore avrebbe contattato il tecnico del Fenerbahce Emre Belozoglu facendo presente la propria volontà di ritornare nel club. Allo stato attuale sembra improbabile che la società turca accetti un acquisto a titolo definitivo e probabilmente offrirebbe un prestito oneroso pagando l’ingaggio di Muriqi. Soluzione, questa, che difficilmente potrebbe essere accolta dalla Lazio che, per l’attaccante kosovaro, ha speso 18 milioni di euro.

Continua a leggere

Articoli più letti