Seguici sui Social

Articolo copertina

DA ZERO A 10 Disastro Massa, tifosi a Formello e i deliri di Malagò

Pubblicato

in

Da Zero a 10


I numeri della giornata appena conclusa. Da Zero a 10, con elogi a Parolo, Patric e Lukaku

0 – Come il voto che merita l’arbitro Massa, chirugico nelle sue ammonizioni a Immobile e Caicedo (diffidati), che salteranno il Milan.

1 – Come il primo gol di Parolo in stagione. E che gol, di una pesantezza e di un’importanza incredibile.

2 – Come i gol che segna la Lazio dal dopo lockdown. Tre partite e sempre due gol siglati.

3 – All’arrendevole Genoa che in piena lotta per non retrocedere e tra le mura amiche, si consegna del tutto ai bianconeri.

4 – Come il numero di maglia di Patric, sempre più conferma nel trio difensivo, in un momento delicato della stagione. Maglia zuppa di sudore per l’ardore che mette in campo.

5 – Come la maglia di Jordan Lukaku, la freccia in più per il finale di stagione. Sua l’incursione che porta poi al gol di Parolo.

6 – Come le squadre che voleva Malagò per gli ipotetici playoff. Squadre che si trovano a più di 20 punti dalla vetta. Questo era il famoso piano B…

7 – Come i punti che mancano alla Lazio per l’aritmetica qualificazione in Champions League. A npve giornate dal termine.

8 – Ai tifosi che domani andranno a sostenere la squadra a Formello, prima di dirigersi alla Stadio Olimpico. Tutto il calore a questi ragazzi per non farli mai sentire soli.

9 – Alle urla di Inzaghi dalla tribuna e alla sua esultanza al gol di Parolo. Poi quell’immagine con il braccio teso e il dito indice puntato che ha ricordato Giorgio Chinaglia.

10 – Al secondo tempo della Lazio che, come accaduto contro la Fiorentina, ha ribaltato la situazione portando a casa una vittoria preziosissima. A conferma che i ragazzi stanno ritrovando la giusta condizione atletica.

Continua a leggere
Pubblicità