Seguici sui Social

Articolo copertina

LAZIO MILAN Probabili formazioni: rebus attacco, Cataldi ci prova

Pubblicato

il

PUBBLICITA

LAZIO MILAN Probabili formazioni della sfida in programma domani sera alle ore 21:45 allo Stadio Olimpico di Roma.

LAZIO MILAN Probabili formazioni – Problemi per mister Inzaghi in vista della sfida di domani. Le squalifiche di Immobile e Caicedo e l’assenza di Adekanye fanno di Correa l’unico attaccante disponibile. In appoggio all’argentino probabile avanzamento di Luis Alberto. Recupera Cataldi, mentre ha chiuso l’allenamento in anticipo Lazzari, che adesso è in dubbio. In caso di forfait probabile avanzamento di Patric con inserimento di Bastos nel terzetto difensivo. Torna in panchina Leiva. Nel Milan potrebbe partire titolare Ibrahimovic. Il giovane Saelemaekers sostituirà l’infortunato Castillejo. Theo Hernandez regolarmente in campo.

LAZIO MILAN PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Cataldi, Jony; Luis Alberto; Correa. A disp: Proto, Guerrieri, Alia, Vavro, Bastos, Armini, Silva, Lukaku, Leiva, Falbo, D. Anderson, A. Anderson. Allenatore: Inzaghi.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Bonaventura, Calhanoglu; Ibrahimovic. A disp: Begovic, Donnarumma, Gabbia, Calabria, Maldini, Laxalt, Krunic, Paquetà, Biglia, Leao, Rebic. Allenatore: Pioli.


Pubblicità

Articolo copertina

Compleanno Lotito: “Lo vivo con amarezza ma anche fiducia”

Pubblicato

il

lotito-lazio

Nella giornata del suo 64esimo compleanno Lotito ha parlato al canale ufficiale biancoceleste.

Compleanno Lotito: “Lo vivo con amarezza, per quanto successo ieri a Firenze, ma anche fiducia. Visto quanto sta accadendo nel mondo, adesso bisogna programmare la propria vita, anche con una prospettiva diversa. Sono 17 anni che ho preso la Lazio, sembra una vita. Festeggiare un compleanno significa rendersi conto che il tempo passa, ma anche avere fiducia nel futuro. Ciò sia dal punto di vista della salute che dal cominciare a programmare i propri obiettivi personali. Gli obiettivi bisogna centrarli. Personalmente, mi auguro che la salute mi assista e che si possano creare le condizioni per festeggiare insieme i successivi compleanni. Mi auguro infine che mio figlio Enrico continui nel mio cammino nel rappresentare i colori biancocelesti“.

Continua a leggere

Articoli più letti