Seguici sui Social

News

CALCIOMERCATO LAZIO Inzaghi vuole Fares: su di lui c’ è concorrenza

Pubblicato

in

CALCIOMERCATO LAZIO Fares


CALCIOMERCATO LAZIO Inzaghi vuole Fares torna di moda in orbita biancoceleste

CALCIOMERCATO LAZIO Inzaghi vuole Fares – Non è la prima volta che il giocatore viene accostato alla maglia biancoceleste, anche nella passata stagione, prima di chiudere l’affare per Lazzari, Tare provò a inserire nella trattativa anche l’esterno ma la Spal chiese per entrambi più di 30 milioni. Ora invece, le cose sono cambiate, la squadra spallina è retrocessa in Serie B e il calciatore ha subito diversi infortuni facendo abbassare il proprio cartellino.

RICHIESTO DA INZAGHI

Mohamed Fares meno di un mese fa, era stato proposto alla Lazio, alla prese con altre obbiettivi e quindi aveva messo da parte l’affare anche per valutare altre alternative. Ora invece, vedendo l’andamento sulla sinistra, è Inzaghi a richiedere espressamente il calciatore alla dirigenza. Secondo il mister, sarebbe l’esterno giusto visto la sua fisicità, velocità e l’ottimo dribbling, inoltre, all’occorrenza potrebbe ricoprire anche la fascia destra. C’è un un unico problema, su di lui è forte la concorrenza della Fiorentina. La squadra toscana al momento ha offerto sui 10 milioni, stessa cifra che vorrebbe offrire la Lazio, ma in quel caso a decidere sarà il giocatore. Il suo contratto scade nel 2022 ma lascerà la Spal per una nuova avventura. In questa stagione ha subito una lesione ai legamenti che l’ha tenuto fermo per quasi tutto il campionato e una volta tornato dal lockdown ha subito una leggera ricaduta a causa delle partite e allenamenti riavvicinati. La Lazio spera di potersi aggiudicare il calciatore anche grazie alla prossima partecipazione alla Champions.

News

LAZIO Escalante – Conferenza di presentazione: “Voglio farmi valere”

Pubblicato

in

Lazio Escalante


LAZIO Escalante – Questo pomeriggio, il classe ’93 argentino è stato presentato in conferenza stampa a Formello

LAZIO Escalante: “Mi fa piacere far parte di questo gruppo, per me è un sogno. Sono pronto per iniziare questa stagione. Mi piace giocare davanti alla difesa, questo mi rende felice. Sto cercando di fare le cose semplici in attesa di avere una chance. Domani esordiremo in campionato. Idoli? In Argentina si vede molto calcio, mi ricordo di Almeyda, Scaloni, Crespo, Veron. Stare qui è una grande soddisfazione, ora aspetto un’opportunità per giocare. Quando ho saputo che i biancocelesti mi volevano, ho detto al mio agente che volevo trasferirmi a Roma. Sono veramente felice della scelta fatta. Il calcio italiano è diverso rispetto alla Liga. Penso di essere cambiato rispetto all’esperienza di Catania, sono maturato e mi affido al mister. Sarà difficile superare la concorrenza di giocatori come Luis Alberto, Leiva e Milinkovic, ma mi allenerò al meglio per ritagliarmi il mio spazio”.

Continua a leggere

Articoli più letti