Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

News

CALCIOMERCATO LAZIO Hoedt vicino: non sarà l’unico difensore

Pubblicato

in



CALCIOMERCATO Hoedt vicino al ritorno nella Capitale dopo essere stato ceduto alcuni anni fa al

CALCIOMERCATO LAZIO Hoedt vicino – Ritorno di fiamma per un difensore, dopo i tanti nomi girati in questi mesi, il prossimo acquisto della retraguardia sarà un cavallo di ritorno, parliamo di Wesley Hoedt, il difensore classe 94′. L’olandese, venne ceduto solo 3 anni fa, nel 2017, non aveva ottimi rapporti con Inzaghi che spesso, gli preferiva Wallace, ma ora le cose sembrerebbero cambiate, è stato proprio il mister piacentino a volere lui. Un’affare per la Lazio che starebbe per concludere l’accordo con la squadra inglese in presito oneroso (circa un milione) con diritto di riscatto fissato a 8 milioni. Accordo ancora da definire, balla un milione sul riscatto, mentre il classe 94′ ha già l’accordo per il contratto, un quadriennale da 1,4 milioni.

AL POSTO DI VAVRO

Da quanto trapela però, Hoedt, non verrà acquistato come il difensore che manca alla Lazio, ma per sostituire Vavro; la pubalgia non lo lascia in pace, i biancocelesti temono che non riuscirà a partecipare a tutta la stagione e per questo, hanno cercato un altro profilo per sostituirlo. Lo slovacco, potrebbe partire in prestito per cercare di trovare minutaggio. In caso di uscita di Bastos e Vavro la Lazio, prenderebbe un altro difensore, sono molti i nomi in ballo: Mustafi, Otamendi e Garay.

Pubblicità

News

Lazio attesa per i tamponi: oggi nuovi aggiornamenti

Pubblicato

in



attesa per i tamponi – Nella giornata di oggi, arriveranno gli esiti dei nuovi tamponi effettuati che verranno effettuati oggi

Lazio attesa per i tamponi – Contro il Brugge, abbiamo assistito a una Lazio decimata, sono stati molti i calciatori fermati dalla Uefa per il tampone risultato positivo, tra questi però, erano presenti anche due giocatori con una carica virale bassa, perciò la Lazio spera di recuperarli. Sono fermi da tempo: Strakosha, Armini e Cataldi, mentre Leiva e Luiz Felipe sono stati messi in isolamento qualche giorno dopo. Tutti i calciatori si trovano nelle loro abitazioni, isolati, come testimoniano i social, i due brasiliano stanno vivendo l’isolamento insieme. Questi, non dovrebbero essere recuperati per il match contro il Torino, così come Luis Alberto e Djavan Anderson, anche loro dovrebbero saltare la sfida, chi invece può sperare è la coppia di italiani formata da Lazzari-Immobile. Entrambi, avevano dei valori bassi che per il tampone Uefa è risultato positivo, mentre per quello della Serie A, potrebbe risultare negativo.

RINVIO TORINO LAZIO

Durante la partita di Champions, anche Patric ha accusato qualche malore, infatti Inzaghi, ha confessato di averlo sostituito perché lo spagnolo aveva dei giramenti di testa e nausea, ora bisognerà capire se anche lui ha contratto il virus. La Lazio nonostante una squadra decimata, non dovrebbe chiedere il rinvio della partita con il Torino, come sappiamo, il regolamento prevede un solo rinvio a stagione per le cause dovute al Covid, quindi Lotito preferisce tenersi questa opportunità per casi più gravi. Al momento i giocatori sicuri rimangono: Reina, Acerbi, Vavro (potrà giocare in Seria A), Hoedt, Marusic, Milinkovic, Akpa Akpro, Pereira, Parolo, Fares, Correa, Caicedo, Muriqi. I tamponi se dovessero risultare ancora positivi con valori bassi, verranno rifatti anche nella giornata di domani.

PRIMAVERA Fiorentina Lazio – Le probabili formazioni e dove vederla

 

Continua a leggere

Articoli più letti