Seguici sui Social

Articolo copertina

Champions League – Lazio Borussia Dortmund sarà trasmessa in chiaro

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Champions League – Lazio Borussia Dortmund sarà trasmessa in chiaro.

Champions LeagueLazio Borussia Dortmund sarà trasmessa in chiaro. Parlerà tedesco il primo avversario dei biancocelesti in questa edizione 2020/2021 del torneo. Le due squadre, inserite nel girone F al pari di Brugge e Zenit, si sfideranno allo stadio Olimpico martedì 20 ottobre alle ore 21. Una prima ‘di lusso’ per gli uomini di Inzaghi, tornati a calcare i campi Champions dopo 13 anni di assenza. Quella teutonica, guidata dallo svizzero Lucien Favre, è infatti una delle squadre più esperte di palcoscenici internazionali. Certamente la più insidiosa del raggruppamento: ciò in virtù di una rosa che non sembra presentare carenze in nessun reparto. Ma soprattutto del talento di gioielli come Haaland e Sancho, uomini cui i capitolini dovranno porre particolare attenzione. E ai quali potranno contrapporre la vena del bomber Ciro Immobile. Il numero 17 sarà il grande ex della serata, in cui ritroverà la squadra in cui ha militato, senza troppa fortuna, per una stagione.

Una serata insomma densa di emozioni, che la tv non poteva esimersi dal mostrare in chiaro. A trasmetterla, in diretta, saranno le telecamere di Canale 5. Ciò grazie all’accordo che Mediaset ha raggiunto con Sky (proprietaria dei diritti tv Champions) per mandare un match in diretta, appunto il mercoledì su Canale 5. Una buona notizia dunque per tutti i tifosi biancocelesti, che potranno godersi il primo volo europeo dell’aquila senza sborsare neanche un soldo di abbonamento.


Articolo copertina

LAZIO TORINO I tamponi granata negativi non scacciano il rischio rinvio

Pubblicato

il

LAZIO TORINO I tamponi granata negativi non scacciano il rischio rinvio: le ultime.

Lazio Torino, i tamponi granata negativi non scacciano il rischio rinvio. I test sono stati svolti ieri pomeriggio e gli ultimi risultati sono arrivati questa mattina. Un tocco di sereno sul cielo dei piemontesi, dopo quasi una settimana di nubi positive. Per il ritorno alla normalità occorrerà però atttendere il giro di domani. Il bilancio attuale parla di 10 positivi, 8 nella squadra e 2 nello staff. Un numero che sale a quota 16, contando anche i familiari dei contagiati. A preoccupare la Asl è soprattutto il fatto che l’intero gruppo sia positivo alla variante inglese del Covid. Per il momento gli allenamenti in casa granata sono consentiti solo in forma individuale: in caso di tutte negatività anche nei tamponi di domani, si tornerà a lavorare anche in gruppo. La trasferta di martedì contro la Lazio resta dunque a rischio: a tal proposito, l’ultima parola spetterà all’Asl locale, al momento ancora piuttosto perplessa. Da chiarire soprattutto come sarà effettuato il viaggio: il rischio è che possa contribuire a diffondere l’infezione anche tra persone esterne al gruppo squadra.

Continua a leggere