Seguici sui Social

News

Lazio inizia la Champions: vediamo chi ha già giocato nella competizione

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lazio ma quante rimonte hai fatto?
PUBBLICITA

Lazio inizia la Champions – Finalmente ci siamo, l’attesa sta per terminare, nel frettempo vediamo chi ha già debuttato in questa competizione

Lazio inizia la Champions – Dopo ben 13 anni, martedì 20 alle ore 21.00 la Lazio scenderà in campo allo Stadio Olimpico sentendo la musichetta tanto desiderata. Quella che tutti i tifosi ogni volta cantavano vedendo però, le altre squadre italiane o straniere ma che ora finalmente, potranno cantare per seguire gli uomini di Inzaghi. Proprio il mister come molti calciatori, non ha mai esordito da allenatore in Champions, sarà la prima volta per lui su un palcoscenico di questo livello, ma non sarà il solo, vediamo chi ha già debuttato.

DEBUTTI ED ESORDI

Sono pochi i calciatori biancocelesti ad aver già giocato questa competizione, il primo è Reina, l’esperto portiere ha già giocato ben 81 gare, saprà dare i giusti consigli. Dietro di lui troviamo Leiva con ben 25 presenze e un gol con la maglia del Liverpool. Anche il Tucu Correa ha giocato per diverse volte qui, per lui un bottino di 13 presenze e due reti con il Siviglia. La Scarpa d’Oro Immobile, sa già la pressione che gli aspetterà, ha già esordito con Juventus e proprio con la rivale Borussia Dortmund segnando anche un gol nella sua prima partita, in tutto ne ha giocate 10 realizzando 4 reti. 6 presenze per Lulic, 5 per il nuovo acquisto Andreas Pereira e 3 per Radu. 2 sole partite disputate da Parolo, Bastos, Vavro, Milinkovic, Caicedo e Patric. Per tutti gli altri invece, sarà un’esordio molto importante, ci sono anche diversi big della rosa biancoceleste che non hanno mai calcato questo palcoscenico come Acerbi, Luis Alberto, Lazzari e Strakosha, per loro sarà una grande emozione.

  LAZIO TORINO A rischio rinvio: il possibile scenario

Champions League – Lazio Borussia Dortmund sarà trasmessa in chiaro


News

Lulic chiama Inzaghi: “I big qualche partita potrebbero saltarla…”

Pubblicato

il

Lazio Lulic

Non è piaciuta a nessuno la partita di ieri contro il Bologna. Arriva il mea culpa anche di un senatore biancoceleste: Lulic chiama Inzaghi e invoca cambi di formazione per far rifiatare i giocatori.

Lulic a Sky Sport: “Sicuramente è mancata la reazione anche perché i rigori si possono sbagliare. Oggi siamo andati in difficoltà davanti alla porta e non siamo riusciti a fare gol. Non so se abbiamo digerito la sconfitta con il Bayern ma questa era un’altra partita e se vogliamo rigiocare in Champions il prossimo anno queste cose non devono succedere. Abbiamo preso gol da una rimessa laterale e non può succedere, ma comunque ci sono tante partite ancora in cui possiamo dimostrare che non siamo quelli di stasera. Dopo due sconfitte in pochi giorni qualche domanda dobbiamo farcela, analizzando cosa abbiamo sbagliato per non ripetere questi errori. Il rapporto tra noi è ottimo, anche con i nuovi arrivati. Pereira è un giocatore forte che ha bisogno di tempo, quest’anno non ha giocato molto e mi auguro che riesca a darci una mano perché è bravo. I nuovi se hanno l’occasione danno tutto quando scendono in campo, ma è difficile giocare quando davanti a te hai Milinkovic o Luis Alberto. Penso comunque che ogni tanto anche a loro saltare una partita farebbe bene”.

Continua a leggere