Seguici sui Social
PUBBLICITA

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES


News

Lazio niente partenza per i Nazionali: le Asl bloccano i giocatori

Avatar

Pubblicato

il

Immobile con la maglia della Nazionale
PUBBLICITA


niente partenza per i e Acerbi, non giocheranno con l’Italia, ma non solo loro, nessun biancoceleste potrà disputare gare con la Nazionale

Lazio niente partenza per i Nazionali – Ieri, sono arrivate le convocazioni per i Nazionali, però, non potranno partire per giocare i vari impegni. Già, le Asl di Lazio, Roma, Fiorentina e Sassuolo, hanno impedito ai calciatori di poter andare in giro a disputare questi match a causa dei positivi all’interno delle loro società. Inizialmente anche l’Inter non poteva mandare i propri giocatori ma poi l’Asl, ha cambiato il consenso ma solo se, voleranno attraverso un volo privato. Immobile, Acerbi, Correa, Marusic, Muriqi, Milinkovic, Fares, Akpa Akpro e Luiz Felipe al momento sono rimasti a Roma. Per permettere loro di partire e partecipare ai match, bisogna che le Federazioni diano il consenso.

LA NOSTRA STORIA Tanti auguri all’ex Albano Bizzarri

LAZIO JUVE INZAGHI: “Grande cuore dei miei ragazzi, sono stupendi”

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO ZENIT Kerzhakov: “Abbiamo studiato Immobile e la squadra”

Avatar

Pubblicato

il



Il portiere dello Zenit Kerzhakov ha parlato in conferenza stampa della partita di domani contro la .

Alla viglia del match contro la Lazio, è intervenuto in conferenza stampa anche il portiere dello Zenit Mikhail Kerzhakov. “Chi è tornato dalla Nazionale è un po’ più stanco, ma la nostra condizione fisica è buona: è così per noi come per le squadre che hanno giocatori in Nazionale”. Su Ciro : “Non ha bisogno di presentazioni, è eccezionale, veloce, abile spalle alla porta. Abbiamo studiato lui e la Lazio, e continueremo a farlo ancora”. Sullo stadio a porte chiuse: “Nel calcio senza tifosi non c’è nulla di bello. All’andata la Lazio aveva molte defezioni, domani non sarà così, ci saranno più calciatori avversari” ma “siamo concentrati solo su noi stessi, cerchiamo di pensare a noi”, ha concluso.

Continua a leggere

Articoli più letti