Seguici sui Social

News

Inter De Vrij: “Prima casa mia era Roma ora Milano. Scudetto? Sì può vincendo ogni partita “

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Inter De Vrij
PUBBLICITA

Inter De Vrij parla del suo rapporto con l’Inter con un accenno del suo passato a Roma

Inter De Vrij è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport dove ha parlato della sua attuale squadra, i mister Conte e Pioli e alla sua vecchia casa che era Roma. Tra il difensore olandese e la Lazio non è finita bene, lui fu una delle cause che fecero perdere la Champions alla Lazio nel 2017 e se ne andò non nel migliore dei modi.

LE SUE PAROLE

“Ormai mi sono un po’ italiano anche io. Vivo da più di sei anni in questo Paese e mi trovo alla grande, è casa, prima lo era Roma e adesso lo è Milano. Non mi manca niente. Io pronuncio tutte le parole che si trovano nel vocabolario compresa “scudetto”, ma ritengo sia inutile guardare al passato così come al troppo avanti. Al momento ci troviamo in alto e vorremmo arrivarci fino all’ultimo. Come si può fare? Vincendo tutte le partite a cominciare dalla prossima”.

CALCIOMERCATO Vavro presto al Genoa


News

Giordano suona l’allarme: “Si rischia stagione fallimentare”

Pubblicato

il

Il brutto momento in casa Lazio ha fatto storcere il naso agli addetti ai lavori e ai tifosi, che vedono una squadra in netta difficoltà

Nelle ultime tre partite giocate (escludendo il Torino), la Lazio ha subito la bellezza di 9 gol, segnandone 2 ed ottenendo tre pesanti sconfitte. La debacle contro il Bayern Monaco sembra essere ancora nella testa e nelle gambe dei calciatori, incapaci di regaire contro il Bologna e sopraffatti dalla fame della Juventus nel secondo tempo all’Allianz. Ora il quarto posto è distante e l’ex Bruno Giordano ha lanciato un grido di allarme. Intervistato a TMW Radio, l’ex attaccante si è detto preoccupato per la situazione in casa biancoceleste: “Si rischia una stagione fallimentare qualora non si raggiungesse la qualificazione in Champions League. Siamo fuori dalla Coppa Italia, in Champions quasi fuori e in campionato si è pers terreno dalle contendenti“. Poi una frecciata a Simone Inzaghi: “Il mister deve capire che se Immobile non è in condizione gli deve concedere uno stop, altrimenti così gli si fa del male. Lo scorso anno Inzaghi aveva fatto bene ma quest’anno non si sta ripetendo, si va ad annate“.

LA LAZIO PRESENTA IL PROGETTO A.MA.MI, LE PAROLE DI LOTITO

Continua a leggere