Seguici sui Social

News

La Lazio non sa più vincere: 5 vittoria in 12 partite

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lazio
PUBBLICITA

La Lazio non sa più vincere, una vittoria una tantum non può bastare per nessuno, serve un cambio di rotta o magari di modulo

La Lazio non sa più vincere – Dalle stelle alle stalle verrebbe da dire, ma in casa Lazio al momento la situazione è questa. Dopo un’annata pre Covid che ha fatto sognare i tifosi è arrivata quella post che li ha invece demoralizzati. La squadra si è persa, non è più la stessa, il gioco e le singole giocate vengono meno, discorso diverso in Champions dove si è vista una Lazio almeno dal punto di vista psicologico più carica, ma questo non potrà andare avanti per tanto tempo. Per ritornare in questa competizione, bisognerà ottenere il quarto posto che al momento, appare lontano anni luce considerando le avversarie in lotta e l’andamento del tutto negativo dei biancocelesti. Ma cosa ti è successo? Non riesci più a segnare oltre che a vincere.

NON SI PUò CONTINUARE COSì

Sono tanti i gol sprecati e molte invece le occasione concesse, soprattutto in ripartenza dopo spesso le squadre avversarie si ritrovano in superiorità, 3-4 vs 2, quasi inspiegabilmente. A dicembre poi, tra Champions e Campionato, è arrivata solamente la vittoria sofferta contro lo Spezia, troppo poco per una squadra che punta a grandi traguardi, che si sia rotto qualcosa all’interno dello spogliatoio? quel qualcosa che ha reso speciale e fantastica l’annata precedente. Qualche cosa è successa, che gli avversari abbiano capito come fermare le giocate e la squadra? Allora servirà un nuovo modulo, nuovi schemi perché così, non va bene. Aspettiamo la fine del 2020 e poi, i tifosi vorranno vedere qualcosa di nuovo, una squadra più carica e vogliosa perché così com’è adesso non va bene, il pari contro il Benevento è stata un’altra sofferenza.

  LAZIO TORINO - Orario, probabili formazioni e dove vederla

BENEVENTO LAZIO INZAGHI: “Ci manca la fame della Champions”


News

JUVE LAZIO Inzaghi: “Sono arrabbiato per il primo gol. Siamo in ritardo per la Champions”

Pubblicato

il

Lazio inzaghi

JUVE LAZIO Inzaghi sbaglia i cambi togliendo Leiva in un momento cruciale della partita e dopo appena 5 minuti subisce il gol 2-1

JUVE LAZIO Inzaghi a Dazn: “Io penso che sia difficile commentare un 3-1 per quello visto in campo. In questo momento forse dobbiamo fare di più rispetto a quello visto durante le partite. Stavamo sull’1-0 e avevamo tenuto bene il campo e sull’1-1 abbiamo avuto una traversa, inoltre il 2-1 ce lo siamo fatti da soli dando la palla a loro per il contropiede e anche il 3-1 era evitabile con quel fallo che non serviva. Chiaramente siamo in ritardo ma ci sono tante partite, avevamo fatto una rincorsa importante ma in quel momento poi ci sono mancati degli uomini importanti ma una squadra forte deve andare avanti nonostante le assenze e tutte le problematiche emerse”.

A me fa arrabbiare il primo gol perché siamo arrivati fino al 37′ senza subire tiri in porta e poi è arrivato un tiro-cross che poteva essere evitabile, quindi mi dispiace più per questo gol che per il secondo. Probabilmente quest’anno la squadra è ben costruita, ma nel momento migliore nostro dopo aver centrato la qualificazione e aver passato il girone ci sono venuti a mancare Radu e Ramos che sono troppi in contemporanea, specialmente perché c’era l’ottavo di Champions e avevamo raggiunto il terzo posto. Dispiace e ora dovremo guardare al domani pensando a queste ultime partite che ci rimangono cercando di recuperare più punti possibile per ottenere la Champions”.

Continua a leggere