Seguici sui Social

Articolo copertina

LAZIO BRUGES Conferenza Inzaghi: “Come una finale”

Pubblicato

il

Inzaghi
PUBBLICITA

LAZIO BRUGES Conferenza Inzaghi – Questo pomeriggio, il tecnico biancoceleste è intervenuto in sala stampa e ha presentato il match di domani

LAZIO BRUGES Conferenza Inzaghi:

Come sta vivendo la squadra l’attesa in vista del match?

La partita di domani per noi è come se fosse una finale. Di solito le abbiamo sempre giocate bene e sappiamo che questa sfida può valere la storia del club”.

Le condizioni di Correa?

“Oggi sosterremo la rifinitura e valuteremo Correa alla pari di Patric e degli altri che non hanno giocato contro lo Spezia. Sicuramente mancheranno Lulic e Muriqi”.

Domani basterà un pari. Questo influisce sulla preparazione?

“No, domani bisognerà affrontare la partita con la testa giusta e con la massima concentrazione, con la consapevolezza di poter vincere”.

La sfida di domani può rappresentare una svolta?

Finora il nostro cammino in Champions è andato oltre le attese, ma abbiamo sempre creduto di poter passare il turno. Manca solo la matematica e speriamo di ottenere la qualificazione domani”,

Si tratta del coronamento di un percorso?

Questa squadra mi ha regalato tante gioie in questi quattro anni e mezzo. Ci siamo tolti delle soddisfazioni vincendo trofei e ottenendo la qualificazione in Champions. I ragazzi hanno sempre dimostrato carattere e grande cuore”. 

Rispetto alla sfida per la Champions con l’Inter di due anni fa quanto è cresciuta la Lazio?

La squadra è cresciuta ma al di là di quella partita ne vengono in mente altre importanti per noi: la finale a Rihad contro la Juve in Supercoppa, quella con l’Atalanta in Coppa Italia. Ciò che conta è la consapevolezza dei propri mezzi e interpretare le partite nel modo giusto”. 

Cosa la rende più orgoglioso di questa squadra?

Sicuramente lo spirito di squadra e di coesione. Abbiamo affrontato situazioni di emergenza per infortuni e Covid e ne siamo usciti con carattere e compattezza. Per questo siamo arrivati qui a giocarci la possibilità di andare agli ottavi”.


Pubblicità

Articolo copertina

LAZIO Rinnovo Inzaghi, Tare conferma: “A breve la firma”

Pubblicato

il


LAZIO Rinnovo Inzaghi, la conferma del direttore sportivo biancoceleste Igli Tare.

LAZIO Rinnovo Inzaghi, ci siamo. L’accordo tra il tecnico e la società è già stato trovato, adesso non manca che renderlo ufficiale. Prima però occorre il ‘nero su bianco’, che Simone cioè apponga la sua firma sul nuovo contratto. Un momento molto atteso in casa biancoceleste, più volte annunciato e poi rinviato a data da destinarsi. Stavolta però sembra proprio che non manchi più tantissimo. A confermarlo, ieri, nel pre-gara con il Napoli, il ds capitolino Tare. “Quando Inzaghi tornerà – le parole ai microfoni di Sky – arriverà la firma sul contratto“. Il nuovo, lungo, matrimonio tra la Lazio e il ‘suo’ Inzaghi sarà celebrato dunque. L’ultimo intoppo la positività del tecnico al Covid, che anche ieri gli ha impedito di essere presente al ‘Maradona’ al seguito della squadra. Adesso il tempo che si materializzi il segnale ‘negativo’ e poi i due piccioncini si diranno di nuovo sì. Dopo essersi parlati al telefono più volte, almeno 3 o 4, e a lungo. Lotito aspetta Simone a Formello: in mano, un contratto fino al 2024. Pronto per essere autografato.

Continua a leggere

Articoli più letti