Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

Spezia Lazio 1-2 – Le pagelle

Avatar

Pubblicato

il

Lazio milinkovic

Ecco le pagelle di Spezia Lazio 1-2 decima giornata di campionato.

  • Reina 7 – Finalmente lo spagnolo parte titolare al posto di un insicuro Strakosha. Scelta azzeccata perché al quarto minuto il portiere della Lazio si distende e devia sul palo un tiro potente di Estevez. Sempre sul pezzo, a oggi, è mille volte meglio dell’albanese.
  • Luiz Felipe 5,5 – Torna titolare ma non gioca benissimo. Qualche errore di misura, da lui ci si aspetta di più. Dal 88′ Hoedt s.v
  • Acerbi 6- – In marcatura fissa su N’Zola sbaglia la posizione sulla rete del due a uno. L’attaccante dello Spezia è sinistro e il centrale della Lazio doveva portarlo sull’esterno e non dentro l’area.
  • Radu 6,5 – Dopo aver riposato contro il Borussia Dortmund oggi gioca una buona gara senza particolari problemi.
  • Lazzari 6 – Instaura un bel duello contro Bastoni obbligandolo a uscire per via dell’ammonizione subita durante il primo tempo. Poco prima del gol dello Spezia sbaglia la ripartenza che poteva valere la terza rete laziale.
  • Luis Alberto 6,5 – Nel primo tempo si limita a gestire palla dando respiro alla manovra capitolina. A inizio ripresa delizia il pubblico televisivo proponendo una giocata degna dei più grandi campioni. Dal 60′ Akpa Akpro 6 – Ha il passo del maratoneta. Baricentro basso e tanta corsa, lì nella zona più importante del campo.
  • Leiva 6,5 – Poca roba la mediana bianconera. Tiene il campo con ordine ed esperienza. Dal 73′ Escalante 6 – Venti minuti discreti per fare gamba
  • Milinkovic 7,5 – Un gioco da ragazzi rubare palla a Maggiore servendo in profondità la scarpa d’oro per l’uno a zero Lazio. Fortissimo: difende e attacca senza differenza alcuna. Giocatore super completo. La punizione del 2 a 0 è qualcosa di meraviglioso. Dal 73′ Parolo s.v.
  • Marusic 6,5 – Gioca a sinistra al posto di un Fares ancora non in forma. Primo tempo equilibrato, secondo più arretrato.
  • Pereira 5,5 – Dopo i – buoni – venti minuti in Germania, oggi l’ex Manchester parte titolare ma non riesce a rendersi protagonista. Il “peggiore” del primo e del secondo tempo. Gli viene annullato un gol nel finale per un fuorigioco millimetrico.
  • Immobile 7 – Mamma mia che giocatore! Segna segna segna. Al 15′ porta la Lazio in vantaggio. Dal 60′ Caicedo 5,5 –


Pubblicità

Conferenza stampa

Sarri sulla squalifica : “Ingiusta, andrò per vie legali”

Tutta la rabbia di Sarri sulla squalifica rimediata a San Siro

Avatar

Pubblicato

il

espulsione sarri screen 4
<

Tutta la rabbia di Sarri sulla squalifica rimediata a San Siro

Nella conferenza pre-partita di Galatasaray Lazio di Europa League, Sarri sulla squalifica rimediata contro il Milan dice la sua : “Non mi aspettavo 2 giornate di squalifica in campionato. Sono stato minaccioso perchè ho chiesto ad un ragazzino di portare rispetto, mentre nel frattempo c’era un calciatore del Milan che teneva un nostro giocatore per il collo. Nel sottopassaggio ho detto all’arbitro che mi ha fatto prendere in giro per un quarto d’ora da un ragazzino per poi espellermi, lui ha ravvisato 2 bestemmie che non ho mai proferito. Ho anche 3 testimoni ed ho avvisato i miei legali, se ci sarà una sola possibilità su un milione voglio procedere per vie legali“.

galatasaray lazio
Fonte Corriere Dello Sport

EUROPA LEAGUE, CHANCE PER MURIQI

Continua a leggere

Conferenza stampa

GALATASARAY LAZIO Sarri: “Europa League bellissima, giocherà Muriqi”

Sarri presenta Galatasaray Lazio in conferenza stampa

Avatar

Pubblicato

il

Vedat Muriqi
<

Galatasaray Lazio Sarri in conferenza stampa presenta la sfida europea

Galatasaray Lazio Sarri ha incontrato la stampa alla vigilia dela match contro i turchi. “L’ Europa League è una competizione bellissima ma devi essere anche fortunato e il nostro girone è di livello“. Sulla formazione pochi dubbi e idee chiare: “Pochi stravolgimenti, se qualuno è stanco poi farò entrare un sostituto e scenderà in campo la miglior formazione possibile. Domani giocherà Muriqi, ma devo decidere se dall’inizio o se a partita in corso. Basic può ricoprire più ruoli, ma forse il vertice basso potrà farlo tra qualche anno“. Chiusura sulla sconfitta contro il Milan: “Due gare svolte bene e una no, ma era prevedibile. Non la squalifica perchè non ho bestemmiato e ho i testimoni. Farò intervenire il mio avvocato, ho solamente detto all’arbitro che ha permesso di farmi prendere per il c..o da un ragazzino“.

LEGGI LE PROBABILI FORMAZIONI DI GALATASARAY LAZIO

Continua a leggere

News

Galatasaray Lazio: orario, dove vederla e probabili formazioni

Alla vigilia di Galatasaray Lazio cresce l’attesa, in casa biancoceleste, per il debutto dei ragazzi di Sarri in Europa League. Tutte le info sul match

Avatar

Pubblicato

il

galatasaray lazio
<

Cresce l’entusiasmo in vista di Galatasaray Lazio, match valido per la prima giornata di Europa League. I biancocelesti, inseriti nel girone E con i turchi, l’Olympique Marsiglia e il Lokomotiv Mosca, sono una delle squadre candidate alla vittoria finale. Al Turk Telekom gli uomini di Sarri sono chiamati a voltare pagina dopo la sconfitta per 2-0 contro il Milan a San Siro. In vista del match il tecnico toscano sta valutando l’ipotesi turnover.

LE INFO SUL MATCH

Probabile l’impiego dal 1′ di Escalante a scapito di Leiva, così come quello di Zaccagni o Basic per concedere un po’ di riposo a uno tra Felipe Anderson e Pedro. Anche il terminale offensivo resta, allo stato attuale, un rebus, con Muriqi che potrebbe agire da punta centrale e Immobile inizialmente in panchina. La sfida di Istanbul è in programma domani alle 18.45 e sarà visibile su Sky Sport, su Dazn e in chiaro su Tv8. Di seguito le probabili formazioni:

GALATASARAY 4-1-4-1: Muslera; Boey, Nelsson, Luyindama, Van Aanholt, Kutlu; Ylmaz, Morutan, Cicaldau, Akturkoglu; Digne

LAZIO 4-3-3: Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Escalante, Luis Alberto; Zaccagni (Pedro), Muriqi (Immobile), Felipe Anderson (Basic)

galatasaray lazio
Galatasaray Lazio, Europa League 2015/16

Continua a leggere

Articoli più letti