Seguici sui Social

Articolo copertina

Spezia Lazio 1-2 – Le pagelle

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lazio milinkovic
PUBBLICITA

Ecco le pagelle di Spezia Lazio 1-2 decima giornata di campionato.

  • Reina 7 – Finalmente lo spagnolo parte titolare al posto di un insicuro Strakosha. Scelta azzeccata perché al quarto minuto il portiere della Lazio si distende e devia sul palo un tiro potente di Estevez. Sempre sul pezzo, a oggi, è mille volte meglio dell’albanese.
  • Luiz Felipe 5,5 – Torna titolare ma non gioca benissimo. Qualche errore di misura, da lui ci si aspetta di più. Dal 88′ Hoedt s.v
  • Acerbi 6- – In marcatura fissa su N’Zola sbaglia la posizione sulla rete del due a uno. L’attaccante dello Spezia è sinistro e il centrale della Lazio doveva portarlo sull’esterno e non dentro l’area.
  • Radu 6,5 – Dopo aver riposato contro il Borussia Dortmund oggi gioca una buona gara senza particolari problemi.
  • Lazzari 6 – Instaura un bel duello contro Bastoni obbligandolo a uscire per via dell’ammonizione subita durante il primo tempo. Poco prima del gol dello Spezia sbaglia la ripartenza che poteva valere la terza rete laziale.
  • Luis Alberto 6,5 – Nel primo tempo si limita a gestire palla dando respiro alla manovra capitolina. A inizio ripresa delizia il pubblico televisivo proponendo una giocata degna dei più grandi campioni. Dal 60′ Akpa Akpro 6 – Ha il passo del maratoneta. Baricentro basso e tanta corsa, lì nella zona più importante del campo.
  • Leiva 6,5 – Poca roba la mediana bianconera. Tiene il campo con ordine ed esperienza. Dal 73′ Escalante 6 – Venti minuti discreti per fare gamba
  • Milinkovic 7,5 – Un gioco da ragazzi rubare palla a Maggiore servendo in profondità la scarpa d’oro per l’uno a zero Lazio. Fortissimo: difende e attacca senza differenza alcuna. Giocatore super completo. La punizione del 2 a 0 è qualcosa di meraviglioso. Dal 73′ Parolo s.v.
  • Marusic 6,5 – Gioca a sinistra al posto di un Fares ancora non in forma. Primo tempo equilibrato, secondo più arretrato.
  • Pereira 5,5 – Dopo i – buoni – venti minuti in Germania, oggi l’ex Manchester parte titolare ma non riesce a rendersi protagonista. Il “peggiore” del primo e del secondo tempo. Gli viene annullato un gol nel finale per un fuorigioco millimetrico.
  • Immobile 7 – Mamma mia che giocatore! Segna segna segna. Al 15′ porta la Lazio in vantaggio. Dal 60′ Caicedo 5,5 –
  Biasin ironizza su Musacchio, ma vede gli ottavi dal divano


Articolo copertina

LAZIO TORINO I tamponi granata negativi non scacciano il rischio rinvio

Pubblicato

il

LAZIO TORINO I tamponi granata negativi non scacciano il rischio rinvio: le ultime.

Lazio Torino, i tamponi granata negativi non scacciano il rischio rinvio. I test sono stati svolti ieri pomeriggio e gli ultimi risultati sono arrivati questa mattina. Un tocco di sereno sul cielo dei piemontesi, dopo quasi una settimana di nubi positive. Per il ritorno alla normalità occorrerà però atttendere il giro di domani. Il bilancio attuale parla di 10 positivi, 8 nella squadra e 2 nello staff. Un numero che sale a quota 16, contando anche i familiari dei contagiati. A preoccupare la Asl è soprattutto il fatto che l’intero gruppo sia positivo alla variante inglese del Covid. Per il momento gli allenamenti in casa granata sono consentiti solo in forma individuale: in caso di tutte negatività anche nei tamponi di domani, si tornerà a lavorare anche in gruppo. La trasferta di martedì contro la Lazio resta dunque a rischio: a tal proposito, l’ultima parola spetterà all’Asl locale, al momento ancora piuttosto perplessa. Da chiarire soprattutto come sarà effettuato il viaggio: il rischio è che possa contribuire a diffondere l’infezione anche tra persone esterne al gruppo squadra.

Continua a leggere