Seguici sui Social



News

Rizzitelli ironico con la lazio: “Sarà un’amichevole, loro una piccola squadra”

Avatar

Pubblicato

il

Rizzitelli ironico con la lazio
PUBBLICITA



Rizzitelli ironico con la lazio – L’ex giocatore della Roma durante il post partita contro l’Inter parla del derby con i biancocelesti

Rizzitelli ironico con la lazio – Durante il post partita di Roma Inter, l’ex giocatore dei giallorossi Ruggiero Rizzitelli, ha parlato del derby che si giocherà venerdì alle ore 20.45, non dando importante alla partita. Peccato però che se non fosse stata così importante, non ne avrebbe parlato durante il post di un big match appena concluso.

LE SUE PAROLE A ROMA TV

“Venerdì abbiamo questa partita amichevole con una piccola squadra. Non mi preoccupa per niente perché noi andiamo in difficoltà con le grandi squadra”. Questo commento non farà piacere ai giocatori della Lazio che sono stati etichettati come una squadra non di alta classifica. Come al solito i romanisti prima di giocare la partita si sentono superiori lanciando frecciatine nei confronti della Lazio.

PARMA LAZIO INZAGHI: “Io e la squadra non abbiamo mai mollato”

VERSO LAZIO ROMA FONSECA: “Il derby sarà difficilissimo…”


Continua a leggere
Pubblicità

News

EURO2021 Gare a Roma a rischio a causa del Covid

Avatar

Pubblicato

il

EURO2021 Gare a Roma a rischio a causa del Covid: il piano dell’UEFA.

EURO2021 Gare a Roma a rischio a causa del Covid. Proprio la pandemia, come noto, ha costretto gli organizzatori a posticipare la manifestazione dal 2020 al 2021. Nei progetti, avrebbe dovuto essere un torneo ‘itinerante’, da disputarsi in ben 12 città. La corsa della malattia però non si ferma: in alcuni paesi la situazione è molto critica e ciò potrebbe incidere non poco sui viaggi che si dovrebbero effettuare per giocare le partite. L’Uefa sta dunque riflettendo per capire come muoversi e agire. Tra le proposte – riporta ‘Repubblica’ – quella di ‘tagliare’ alcune delle città coinvolte. Tra esse anche la Capitale, soprattutto se l’Olimpico dovesse continuare, come ora, a restare chiuso al pubblico. Questa non è però l’unica soluzione in campo: al vaglio infatti c’è anche la possibilità di giocare l’Europeo in un solo paese. Il dilemma si protrarrà fino a marzo, quando dovrebbe arrivare la decisione definitiva. Roma aspetta. E spera.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti