Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

INTER LAZIO INZAGHI: “I ragazzi non accettano il rigore”

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Inzaghi

Inter Lazio Inzaghi mastica amaro per la sconfitta ma soprattutto per il rigore assegnato da Fabbri che non ha convinto lui e la squadra.

Inzaghi a Sky: “C’è rammarico perché potevamo ottenere di più. L’Inter ce l’aspettavamo così: abbiamo fatto il doppio dei passaggi ma ci siamo innervositi troppo. Abbiamo preso un rigore così, siamo dispiaciuti perché poi loro si sono difesi. Ho cambiato per dare più fisicità ma non dovevamo prendere subito il terzo gol. Hoedt aveva fatto una buona gara ma era ammonito, Leiva aveva fatto il suo ma volevo più corsa con Escalante. L’infortunio di Radu ci ha cambiato i piani. Volevo uno con piede sinistro su Lukaku e ho pensato ad Acerbi. Non volevo venire a San Siro e chiudermi in difesa. Acerbi ha preso Lukaku e anche Hoedt e Parolo hanno fatto bene. Ho fatto i complimenti alla squadra, gli ho detto che quel rigore fai fatica a commentarlo. I ragazzi non hanno accettato quel rigore che ha indirizzato la gara: Fabbri ci ha messo due secondi a darlo. Stavamo dominando e poi quel rigore ha cambiato tutto. Volevo tenere Lautaro e Lukaku più lontani possibili dall’area. Abbiamo approcciato bene ma siamo stati poco lucidi perché non trovavamo spazi. Ho aggiunto due punte fisiche per trovare altre soluzioni”.


News

La Lazio cambia falconiere, il dissenso dell’Olimpico

La Lazio cambia falconiere, l’Olimpico è contrario e inneggia a Bernabè

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Spal Olympia 02
<

La Lazio cambia falconiere, l’Olimpico è contrario e inneggia a Bernabè

La Lazio cambia falconiere, ma la decisione non è piaciuta ai tifosi presenti all’Olimpico ieri contro il Marsiglia. Classico volo di Olimpia nel pre partita, ma il braccio su cui è andata a posarsi non era quella dello storico falconiere Bernabè, ma del suo sostituto. I tifosi biancocelesti hanno preso posizione e hanno inneggiato cori a sostegno dell’ex falconiere.

methode times prod web bin 9e28144a 31d4 11ec 820f e2be9b2cb5fd

LA ROMA PERDE 6-1 LA CURVA NORD FESTEGGIA

Continua a leggere

News

“Sembra Manchester”: la Nord regala spettacolo all’Olimpico

Avatar

Pubblicato

il

Curva Nord contro la Sampdoria
<

La notizia della roboante sconfitta della Roma contro il Bodo Glimt per 6-1 ha fatto il giro delle tv e non solo. All’Olimpico boato della Curva Nord che se la ride di gusto.

Altra pessima figura dei giallorossi che ne prendono 6 da una squadra semi-sconosciuta norvegese. Sconfitta storica per Mourinho che non aveva mai perso con un punteggio così di scarto così alto. All’Olimpico intanto in contemporanea la Lazio pareggiava con il Marsiglia e la Curva Nord, appresa la notizia, ha cominciato a cantare “Sembra Manchester”.

LA NORD SALUTA MISTER INZAGHI CON UNO STRISCIONE 

Continua a leggere

News

Lazio Marsiglia formazioni ufficiali: Sarri cambia il centrocampo

A pochi minuti dal fischio d’inizio di Lazio Marsiglia formazioni ufficiali diramate dai rispettivi allenatori. Novità in centrocampo per i biancocelesti

Avatar

Pubblicato

il

lazio marsiglia formazioni ufficiali
<

Lazio Marsiglia formazioni ufficiali. Il match dell’Olimpico, in programma alle 18,45, sarà un’occasione per i biancocelesti per dare seguito al successo in campionato contro l’Inter. Gli uomini di Sarri, secondi nel gruppo E di Europa League a quota 3 punti, vogliono la vittoria per fare un grosso passo in avanti in ottica qualificazione. Contro i francesi il tecnico cambia qualcosa senza però ricorrere a un turnover esagerato. Tra i pali ci sarà Strakosha, mentre a destra Marusic farà rifiatare Hysaj con il resto del reparto difensivo confermato. Le novità maggiori riguardano il centrocampo che cambia per 2/3: fuori Leiva e Luis Alberto a beneficio di Cataldi e Basic. In avanti Zaccagni e Felipe Anderson agiranno ai lati di Immobile.

LAZIO MARSIGLIA FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO 4-3-3: Strakosha; Lazzari, Acerbi, Luiz Felipe, Marusic; Basic, Milinkovic, Cataldi; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

MARSIGLIA 4-3-3: Pau Lopez; Rongier, Caleta-Car, Saliba, Peres; Guendouzi, Kamara, Payet; Under, Milik, Lirola.

Continua a leggere

Articoli più letti