LA NOSTRA STORIA Ivan de la Pena

SULLO STESSO ARGOMENTO

LA NOSTRA STORIA Ivan de la Pena López è un allenatore ed ex centrocampista spagnolo. Nato a Santander il 6 maggio 1976 nel corso della carriera Ivan de la Pena ha vinto un campionato spagnolo, tre Coppe del Re, una Supercoppa spagnola, due Coppe delle Coppe e una Supercoppa UEFA. Cresciuto nelle giovanili del Racing Santander fu prelevato dal Barcellona. Nella stagione 1996-1997 diventa titolare. A luglio del 1998, con l’arrivo in panchina dell’olandese van Gaal, passa alla Lazio per 30 miliardi di lire. La società capitolina gli garantì un ingaggio di sei miliardi di lire a stagione, quando solo Maradona e Ronaldo percepivano cifre superiori. Non fu però una scelta indovinata. L’avventura romana inizia nel migliore dei modi con la vittoria della Supercoppa italiana contro la Juventus. Nonostante ciò nel corso della stagione non riesce a ripagare la fiducia del club biancoceleste. A fine anno però, anche se relegato ai margini della squadra, vince la Coppa delle Coppe grazie al successo sul Maiorca. Nel 1999 fu ceduto in prestito all’Olympique Marsiglia. Dopo l’esperienza francese ritorna prima al Barcellona e poi alla Lazio.  Nel 2002 passa definitivamente all’Espanyol, dove resta fino al termine della stagione 2010-2011. Il 19 maggio 2011 ufficializza il suo ritiro dal calcio giocato. Nel 1996 partecipa con la Selezione Olimpica, ai Giochi di Atlanta. Nel 2005, all’età di 29 anni, debutta con la Nazionale Spagnola. L’8 giugno 2011, appena ritiratosi dal calcio giocato, fu chiamato da Luis Enrique per fargli da vice sulla panchina della Roma ma, il 12 agosto, decise di lasciare l’incarico per motivi personali.

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

PUBBLICITA

 

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita