Gol in trasferta – Ufficiale, la Uefa abolisce la regola

uefa

Nella giornata odierna si è concretizzata una novità epocale per l’universo calcistico europeo. La regola del gol in trasferta nei doppi confronti continentali è stata abolita dalla Uefa che, poco più di due mesi fa, aveva alzato la voce per contrastare il progetto Superlega. A partire dalla prossima stagione, dunque, in caso di parità al termine della gara di ritorno si procederà direttamente con i tempi supplementari e, nell’eventualità, con i calci di rigore. La notizia era nell’aria da alcuni giorni e, questo pomeriggio, è arrivata l’ufficialità. La nuova regola riguarderà tutte le competizioni europee (a livello internazionale): Champions League, Europa League e l’esordiente Conference League.

L’ECCEZIONE

Stando a quanto riferito dal massimo organo calcistico continentale, il criterio dei gol fuori casa sarà eliminato anche nella valutazione della classifica in caso di parità tra due o più squadre nella fase a gironi. La regola, tuttavia, tornerebbe attiva esclusivamente laddove si debba considerare tutto lo svolgimento del girone in caso di estrema parità. Non resta dunque che attendere la prossima stagione per valutare il nuovo criterio dei passaggi del turno. Quel che certo, allo stato attuale, è che si tratta di una svolta storica.

gol in trasferta
Abolita la regola dei gol in trasferta

SOPRALLUOGHI AL FLAMINIO