Seguici sui Social

Calciomercato

PUBBLICITA

Higuain alla Lazio. Sarri potrebbe richiamarlo?

Higuain alla Lazio potrebbe essere chiamato dal nuovo mister Sarri? Idea intrigante ma la condizione non convince.

Avatar

Pubblicato

il

Gonzalo Higuain

Higuain alla Lazio potrebbe essere un aiuto per la prossima stagione biancoceleste?

Idea Higuain alla Lazio. Può avere senso questa ipotesi di cui si sta parlando oggi nella capitale? Difficile ma non è da escludere completamente. L’argentino ha 33 anni e attualmente milita nell’Inter Miami, dove non è che stia brillando. Con Sarri le sue parentesi migliori: prima con l’esperienza di Napoli, poi quella con la Juventus.

Felipe Caicedo ha mercato, ma anche l’ecuadoregno non è più giovanissimo con le sue 32 primavere. Ecco perché l’idea di Gonzalo Higuain alla Lazio, seppur abbastanza rischiosa, potrebbe avere senso.

D’altronde la Lazio, tolto Immobile, non ha nessun punto di riferimento lì davanti, e tenere come alternativa in panchina Higuain, non sarebbe poi così male. Uno che i gol li ha sempre fatti e che vanta un curriculum molto importante.

Perché l’idea è rischiosa? Perché a differenza dei colpi azzeccati da Tare, Klose e Leiva, Higuain (qui la carriera completa) è un giocatore che tende ad andare fuori peso.

Tutti ce lo ricordiamo nell’ultimo anno della Juventus, quando con i suoi kg di troppo si notava una certa protuberanza dall’addome in relazione alla maglia.

Se l’argentino venisse chiamato dal nuovo tecnico e ci fosse la volontà da ambo le parti di creare qualcosa di buono beh, Higuain alla Lazio potrebbe tranquillamente farsi almeno una stagione.


Pubblicità

Calciomercato

Calciomercato Lazio, il miglior attacco è la difesa, spuntano i nomi per Sarri

Calciomercato Lazio, si lavora per migliorare la difesa, svelati i nomi sul taccuino di Tare per accontentare Sarri

Avatar

Pubblicato

il

28B6DCBA 0FD9 4CCD B826 4A8A5DEE86EE
<

Calciomercato Lazio, si lavora per migliorare la difesa, svelati i nomi sul taccuino di Tare per accontentare Sarri

Calciomercato Lazio, si lavora per accontentare Sarri sul piano difensivo. Come dimostratosi dagli anni passati passati da parte di Juventus e Inter, a vincere è chi ha la miglior difesa. Sul taccuino di Tare spuntano 2 nomi su tutti. Rugani, centrale di difesa già allenato da Sarri ai tempi dell’Empoli. Per la Juventus non è incedibile ed un prestito accontenterebbe entrambi, più ostico il discorso ingaggio dove il difensore dovrebbe rinunciare ai suoi 3 milioni che percepisce attualmente alla Juventus. Dal Benfica invece la suggestione si chiama Grimaldo, terzino che all’occorrenza si adatta esterno. Originario della Spagna, secondo la testata AS, la Lazio è in pole su di lui, visti i problemi finanziari del club che si vede costretto a svendere per monetizzare dopo lo scandalo corruzione che ha portato all’arresto il Presidente Luis Felipe Vieira.

SALTATO BRANDT

Continua a leggere

Calciomercato

Brandt Lazio, trattativa saltata. I retroscena dell’affare (VIDEO)

Su Julian Brandt Lazio e Milan avevano messo gli occhi nella sessione di calciomercato in corso. La trattativa coi biancocelesti è però ufficialmente saltata

Avatar

Pubblicato

il

brandt lazio
<

Brandt Lazio, una combo che fino a qualche settimana fa sembrava destinata a diventare uno degli affari più interessanti del calciomercato 2021. Dall’inizio della sessione estiva, infatti, i biancocelesti si sono messi sulle tracce del classe ’96 tedesco trovando però un muro rappresentato dai 25 milioni chiesti dal Borussia Dortmund.

La Lazio dal canto suo aveva optato per un prestito di circa 4 milioni con diritto di riscatto fissato a 22. Brandt è stata la prima scelta fin dall’arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina biancoceleste, alla luce della sua duttilità nel ricoprire sia il ruolo di mezz’ala che quello di esterno di attacco nel 4-3-3.

BRANDT LAZIO, SOGNO INFRANTO

Nelle scorse settimane un’indiscrezione della Gazzetta dello Sport aveva lasciato aperti diversi spiragli nell’ottica del raggiungimento di un accordo e, la sensazione, è che le parti potessero trovare un punto di incontro. Nelle ultime ore, però, i sogni dei tifosi di vedere Brandt con la maglia della Lazio si sono definitivamente infranti.

A fare chiarezza è stato lo stesso giocatore che, ai microfoni di Rtl, ha fatto presente la propria volontà di rimanere al Borussia : “Fa piacere l’interesse di altri club ma non ho mai detto di voler andar via. Non credo che lascerò Dortmund. A fare seguito alle parole del jolly tedesco, inoltre, l’intervento dell’A.d. del BVB Joachim Watzke, che ha sottolineato l’importanza del giocatore per il club e la volontà di trattenerlo.

brandt lazio
Brandt Lazio

ADANI NUOVO COMMENTATORE DI FIFA 22

Continua a leggere

Calciomercato

Basic, duello Lazio-Napoli per il croato

Per Basic è duello Lazio-Napoli, biancocelesti comunque avanti per la trattativa

Avatar

Pubblicato

il

7AF089FE 7752 48EE BD72 33EBAEA4F84B
<

Per Basic è duello Lazio-Napoli, biancocelesti comunque avanti per la trattativa

Basic, duello all’insegna dell’azzurro, il più accesso del Napoli e il celeste color cielo della Lazio. Su una cosa non ci piove, il talento croato in uscita dal Bordeaux giocherà in Serie A. Secondo il portale francese Footmercato il giocatore ha l’accordo con entrambi i club, resta da convincere la squadra francese che non vuole scendere sotto i 12 milioni. La Lazio resta favorita, vista la posizione del croato negli schemi di Sarri e quindi potenzialmente potrebbe giocare di più rispetto al Napoli che lo acquisterebbe come sostituto di Demme.

basic lazio

OLIMPIADI, FRANCIA ELIMINATA

Continua a leggere

Articoli più letti