Higuain alla Lazio. Sarri potrebbe richiamarlo?

Gonzalo Higuain

Higuain alla Lazio potrebbe essere un aiuto per la prossima stagione biancoceleste?

Idea Higuain alla Lazio. Può avere senso questa ipotesi di cui si sta parlando oggi nella capitale? Difficile ma non è da escludere completamente. L’argentino ha 33 anni e attualmente milita nell’Inter Miami, dove non è che stia brillando. Con Sarri le sue parentesi migliori: prima con l’esperienza di Napoli, poi quella con la Juventus.

Felipe Caicedo ha mercato, ma anche l’ecuadoregno non è più giovanissimo con le sue 32 primavere. Ecco perché l’idea di Gonzalo Higuain alla Lazio, seppur abbastanza rischiosa, potrebbe avere senso.

D’altronde la Lazio, tolto Immobile, non ha nessun punto di riferimento lì davanti, e tenere come alternativa in panchina Higuain, non sarebbe poi così male. Uno che i gol li ha sempre fatti e che vanta un curriculum molto importante.

Perché l’idea è rischiosa? Perché a differenza dei colpi azzeccati da Tare, Klose e Leiva, Higuain (qui la carriera completa) è un giocatore che tende ad andare fuori peso.

Tutti ce lo ricordiamo nell’ultimo anno della Juventus, quando con i suoi kg di troppo si notava una certa protuberanza dall’addome in relazione alla maglia.

Se l’argentino venisse chiamato dal nuovo tecnico e ci fosse la volontà da ambo le parti di creare qualcosa di buono beh, Higuain alla Lazio potrebbe tranquillamente farsi almeno una stagione.