Milan su Luis Alberto, i rossoneri fanno sul serio: pronta l’offerta

luis alberto lazio

Milan su Luis Alberto, il piano dei rossoneri per strappare lo spagnolo alla Lazio e alle concorrenti.

Milan su Luis Alberto. Il club meneghino è al lavoro per trovare un’alternativa a Calhanoglu, passato a parametro zero all’Inter. I dirigenti hanno segnato sul proprio taccuino una lunga lista di nomi, in cima alla quale ci sarebbe proprio il numero 10 della Lazio. Quest’ultimo da anni sforna campionati al top con i biancocelesti, a suon di gol e assist. Ma soprattutto è dai suoi piedi – anzi, dalla sua mente geniale – che passa la maggior parte del gioco dei capitolini. Proprio per questo, difficilmente Lotito se lo lascerà scappare a buon mercato. Il patron può farsi forte inoltre di un contratto, recentemente rinnovato, che lega il giocatore alla squadra fino al 2025.

Il Milan avrebbe tuttavia già pronto il piano per vincerne le resistenze, ottenendo anche uno sconto sulla richiesta, circa 60 milioni. Un piano con un nome ben preciso: Alessio Romagnoli. Su di lui – rivela TMW – sarebbe ricaduta la scelta per rientrare nell’affare. Difensore centrale e capitano dei rossoneri, il suo contratto scadrà al termine della prossima stagione. La società avrebbe intrapreso le trattative per il rinnovo, incontrando tuttavia numerosi ostacoli. Forse proprio per questo, il Milan avrebbe pensato di farne una contropartita per arrivare a Luis Alberto. Una scelta che non dispiacerebbe al ragazzo, noto tifoso biancoceleste.

Alessio Romagnoli con la maglia della Lazio

I rossoneri dovranno tuttavia guardarsi non solo dall’esosità di Lotito, ma anche dalla concorrenza di altri top club. Anch’essi in possesso di elementi che potrebbero fare al caso della Lazio. Tra questi, la Juventus, alla ricerca di un vice Locatelli in cabina di regia. Per accaparrarsi i servigi in questo senso di Luis Alberto, i bianconeri potrebbero mettere sul piatto Arthur e soldi. Dani Ceballos potrebbe invece far parte della proposta del Real Madrid. Milan, Juve e Galacticos da una parte, Lazio dall’altra: dove penderà la fune di Luis Alberto?

INTANTO TARE ALZA IL PRESSING PER UN TERZINO