Lazio verso Marienfeld con un gruppo un pò meno ‘large’

marsiglia lazio sarri

Lazio verso Marienfeld, ma non con l’intera comitiva di Auronzo. I promossi e i bocciati di Sarri.

Lazio verso Marienfeld, il secondo tempo del ritiro estivo biancoceleste sta per cominciare. Dopo i 18 giorni passati ad Auronzo, per altri 5, dal 2 al 7 agosto, Sarri & co. saranno di scena nella cittadina tedesca Il primo atto avrà luogo oggi pomeriggio a Formello, con il raduno del gruppo al completo. E si registreranno già i primi segnali di quelle che potrebbero essere le scelte in vista del prossimo campionato: l’elenco dei partecipanti riporterà infatti dei cambiamenti rispetto a quello relativo alla spedizione nel Cadore. Qualche nome sarà aggiunto, mentre qualche altro sarà costretto a restare a casa.

Tra le ‘novità’ sicuramente i nazionali: su tutti, gli ‘azzurri’ freschi campioni d’Europa Immobile e Acerbi. Insieme a loro anche Correa, anch’egli reduce dalla vittoria della Coppa America con la sua Argentina. Sulla sua presenza effettiva permane tuttavia più di qualche dubbio: insistenti infatti le voci che lo vorrebbero in procinto di emigrare altrove, pare proprio per sua esplicita richiesta. Dovesse decidere di marcare visita, il Tucu non sarebbe l’unico ad essere depennato dalla lista. Pari sorte toccherà infatti, in primis ai baby aggregati Bertini e Shehu, che si uniranno al ritiro della Primavera a Celleno. Dove si trova già da qualche giorno il classe 2005 Troise. Resteranno invece con i big Romero e Moro, in evidenza sotto le Tre Cime di Lavaredo.

Tra i possibili ‘epurati’ anche Durmisi, Maistro e Andrè Anderson. Questione di mercato: tutti e tre sono infatti destinati a lasciare la Capitale. Il danese in particolare, che ha preso parte sin dall’inizio ai lavori per la nuova stagione. Sarri però non sembra ritenerlo elemento di primo piano, tanto che lo ha spesso relegato a lavorare a parte nel campo attiguo allo Zandegiacomo. Il suo ruolo al momento è più che coperto. Il classe ’94 ha dovuto spesso giocarsi un posto in squadra con Fares, altro esubero in cerca di una nuova sistemazione.

LE ULTIME DI TARE SUL CALCIOMERCATO