Fuga dalla cena di Natale, i responsabili replicano a Lotito

Fuga dalla cena di Natale: dopo i 'rimbrotti' del presidente, arrivano le parole dei giocatori a chiarire l'accaduto.

cena di natale

La fuga dalla cena di Natale di alcuni elementi del gruppo ha certamente lasciato uno strascico polemico in coda all’evento. La società non lo ha gradito, giudicandolo un errore e una mancanza di rispetto. Sette in totale i coinvolti: Milinkovic, Basic, Radu, Felipe Anderson, Marusic, Kamenovic e Vavro. Sarebbero stati loro ad abbandonare anzitempo il St. Regis. E, così facendo, si sono persi il taglio della torta, ma soprattutto il discorso del presidente Lotito. Il quale, proprio per questo, ha segnato il loro nome con la matita blu, quella dell’errore grave.

FUGA DALLA CENA DI NATALE, LE SCUSE

Per provare a rimediare, il gruppetto nelle scorse ore si è presentato a Formello per fare pubblica ammenda su quanto accaduto. Davanti a Sarri e Tare, Felipe e Radu hanno spiegato di essere stati autorizzati dallo stesso Lotito ad andarsene prima. Qui pro quo invece per Basic, Kamenovic e Vavro, allontanatisi ritenendo che la festa fosse giunta al termine. Troppa superficialità infine la motivazione addotta da Milinkovic e Marusic. Fortunatamente per tutti c’è stato il lieto fine, con il perdono della società. E la ritrovata tranquillità in vista degli impegni di fine anno.

CALCIOMERCATO, POSSIBILE SCAMBIO COL BOLOGNA