immobile

LAZIO GENOA Immobile in dubbio, Sarri studia le soluzioni di riserva

LAZIO GENOA Immobile in dubbio mette nei guai il tecnico, costretto ad inventarsi un'alternativa

Fiato sospeso in casa Lazio a poche ore dal Genoa per le condizioni di Immobile. E non è il primo caso che riguarda il bomber, al quale negli ultimi tempi gli infortuni non sembrano proprio voler dare tregua. Questa volta è stato un malanno influenzale a metterlo ko. Risultato, forfait nell’allenamento di rifinitura e impiego contro la banda Shevchenko fortemente a rischio. Il che rappresenta una tegola non da poco per i biancocelesti: quando infatti il numero 17 è assente o non riesce andare a segno, anche la squadra ne risente. Da tifosi ovviamente facciamo gli scongiuri per questa sera, ma i fatti purtroppo questi sono.

IMMOBILE, LE ALTERNATIVE

Sarri ovviamente conterà fino all’ultimo di poter avere la propria punta di diamante. I ripari in caso non dovesse essere esaudito però non gli mancano: su tutte, schierare un ‘falso nueve’. Sì, ma chi? Con la Juve in questa posizione ha agito Pedro, senza però recare frutti adeguati. Per questo, il tecnico potrebbe ripiegare su Felipe Anderson, che potrebbe sfruttare la maggiore libertà garantita dal ruolo per sbloccarsi. Non si esclude però nemmeno l’opzione centravanti di ruolo, ovvero Muriqi. Quest’ultimo sembra davvero alle ultime battute con la Lazio, che lascerà a gennaio. Chissà quindi che una buona prestazione stasera non possa rialzarne le quotazioni. Queste però al momento sono solo ipotesi: per il verdetto finale, appuntamento alle 18.30 all’Olimpico.

TERZINO SINISTRO, SARRI VUOLE UN EX ROMA