Sarri protesta contro il Var : “Facciamo il tifo affinché lo blocchino”

Sarri durissimo nei confronti della terna arbitrale e del Var che ha concesso il rigore al Porto

Lazio Sarri Milinkovic
Lazio Sarri Milinkovic

Lazio Porto di Europa League lascerà sicuramente qualche rimpianto. Su tutti anche la scelta dell’arbitro dopo il consulto del Var di assegnare il rigore alla squadra portoghese. Ai microfoni di Lazio Style Channel, Sarri ha esposto tutto il suo dissenso appoggiando il discorso affrontato giorni fa dal tecnico dell’Atalanta, Gasperini.

SARRI DURO CONTRO IL VAR APPOGGIA GASPERINI

Penso che sia il primo caso in cui una simulazione si trasforma poi in calcio di rigore. Ero lì io quando l’arbitro ha rivisto al Var, non si può decretare il rigore su un fermoimmagine. Ha ragione Gasperini, facciamo il tifo affinché blocchino il Var. Il piede di Milinkovic Savic non si muove mai verso il giocatore, succede il contrario, è chiara ricerca del fallo

IL RIGORE DATO DAL VAR ERA DA ANNULLARE ?

Al 27′ il direttore di gara tedesco ammonisce per una simulazione in area il portoghese Taremi, poi il VAR lo richiama al monitor per rivedere l’azione e decide di concedere il penalty. Il tocco di Milinkovic, al replay, sembra esserci, anche se il calciatore del Porto cerca il contatto, ma il serbo non riesce a fermarsi in tempo.

SEGUICI SU FACEBOOK

LAZIO PORTO – SARRI VEDE IL BICCHIERE MEZZO PIENO